Home CAMPO DI MARTE - di Aldo Belli 46ª Brigata Aerea, De Lorenzo nuovo comandante

46ª Brigata Aerea, De Lorenzo nuovo comandante

46° Brigata Aerea

Oggi il passaggio delle consegne del generale Girolamo Iadicicco, al comando di un gioiello dell’Aeronautica Militare Italiana

Oggi il generale Alessandro De Lorenzo subentra al generale Girolamo Iadicicco nel comando della 46ª Brigata Aerea, gioiello dell’Aeronautica Italiana apprezzato nel mondo che la Toscana vanta tra le proprie eccellenze. Anche nell’emergenza di questi mesi, gli uomini e le donne della 46° si sono distinti, in stato di allerta operativa giorno e notte come sempre, volando in Italia e all’estero, trasportando tonnellate di materiale medico e pazienti in condizioni disperate. La 46° Brigata Aerea significa l’Italia al livello più alto di professionalità e di spirito umanitario nelle grandi calamità naturali, nell’evacuazione dei connazionali dalle aree di crisi, nelle missioni di trasporto sanitario d’urgenza, ma anche in ambito scientifico come nelle missioni in Antartide. Ha festeggiato quest’anno 80 anni di attività. Non è un gesto formale associare anche il nostro saluto e ringraziamento al generale Iadicicco (classe 1966) che lascia per assumere un nuovo incarico a Palazzo dell’Aeronautica.

Il generale Alessandro De Lorenzo è nato a Napoli il 17 dicembre 1969. Nel 1989 è entrato in Accademia Aeronautica con il corso LEONE IV. Ha conseguito il Master in scienze militari e studi strategici frequentando l’11° corso Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze ed il 10° corso da Consigliere Giuridico.
Ha conseguito il brevetto di pilota militare presso la base di Sheppard, Texas (USA) nel 1994. Quale pilota militare è stato assegnato al 9° Gruppo del 4° Stormo di Grosseto, presso lo stesso Gruppo ha comandato la 96^ Squadriglia Volo. Ha conseguito la qualifica di “combat ready” su velivolo F104 ASA nei ruoli di caccia intercettore ognitempo.
Assegnato al Reparto Sperimentale di Volo nel 1998, è stato inviato presso la base della marina statunitense di Patuxent River per la frequenza del corso di pilota collaudatore sperimentatore, conseguendo la relativa qualifica nel 2000.Rientrato al Reparto è stato assegnato alla sezione “velivoli convenzionali” dove ha svolto attività di sperimentazione prevalentemente su velivolo “C-130J e C-27J” KC767-A. Ha lavorato al Servizio Operazioni ed al Servizio Prove.
Durante la sua attività di pilota collaudatore, ha dimostrato in volo il velivolo G222 nelle stagioni 2002, 2003 e 2006, il velivolo F-104 ASAM nel 2004 ed il velivolo C-27J nel 2005.
Ha comandato il 311° Gruppo Volo del Reparto Sperimentale di Volo da agosto 2009 a settembre 2010 e successivamente è stato assegnato al 4° Reparto “Logistica” dello Stato Maggiore dell’Aeronautica.
Ha comandato la Joint Air Task Force in teatro operativo Afghano sull’aeroporto di Herat da novembre 2011 a Maggio 2012.
Rientrato al 4° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica, ha preso il comando del 2° Ufficio da giugno 2014 a settembre 2015.
Dal 15 settembre 2015 al 13 settembre 2017 ha comandato il Reparto Sperimentale di Volo.
Dal 30 settembre 2017 al 10 marzo 2019 ha comandato il 3° Ufficio, Programmi Aeronautici, del IV Reparto del Segretariato Generale della Difesa
Dal 11 marzo 2019 è Capo del Servizio dei Supporti.
Promosso al grado di Generale di Brigata nel luglio 2018, alla data odierna ha totalizzato più di 4500 ore di volo, di cui 60 in teatro operativo, su oltre 60 velivoli ed elicotteri diversi
È laureato in Scienze Aeronautiche e titolato ISSMI.
Nel 2015 è insignito Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e medaglia Mauriziana. E’ sposato con la signora Claudia ed ha un figlio, Luca.

Al generale Alessandro De Lorenzo il benvenuto di Toscana Today ed i nostri auguri di buon lavoro.

(foto: http://www.aeronautica.difesa.it/organizzazione/REPARTI/divolo/Pagine/46BrigataAerea.aspx )

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy