A TAVOLA APPARECCHIATA – I digestivi natalizi/1

Dopo aver mangiato tra il 24 e il 25 dicembre, l’esigenza è quella di digerire tutto quello che si è degustato. Ecco qualche idea…

La domanda che uno può farsi è: come concludere adeguatamente la cena del 24 dicembre sera, il pranzo del 25 dicembre e poi la cena, il pranzo del 26 dicembre e forse la cena con gli avanzi? Con un buon digestivo. Cioè con qualcosa che può aiutare i commensali a non avere la classica sonnolenza che si sviluppa quando lo stomaco è pieno e chiede all’organismo tutte le forze possibili per affrontare la fase della digestione.

Uno dei possibili meccanismi è quello di fare una passeggiata. Ma in questi momenti di chiusura in casa, può fare comodo un “aiutino” con cui stimolare lo stomaco a digerire e fare il classico ruttino che certifica il proseguimento del lavoro nella propria pancia. Quale può essere un aiutino se non le bevande che si possono trovare, se non nel proprio stipetto dei liquori e distillati, sugli scaffali dei supermercati?

A questo punto bisogna fare un distinguo: esistono liquori e distillati di serie a e di serie b. Tutto in base, oltre alla marca, al prezzo e alla derivazione del lavoro di miscelazione e di distillazione. Se si guarda alla pura funzione, cioè alla capacità digestiva, si può fare affidamento anche a liquori e distillati che si trovano a basso prezzo, con pochi euro di spesa. Se invece si vuole fare affidamento ad un buon digestivo, la cosa migliore è quella di affidarsi a delle cantine o a delle marche che garantiscono una valida qualità. Ma la qualità, da che mondo è mondo, ha un determinato prezzo a cui assolvere se si vuole, è bene ripeterlo, la qualità.

Un altro discrimine: il tipo di supermercato dove si fa il proprio acquisto. Se si tratta di un discount, non si può dire che il prezzo comporti una qualità pari. Si possono trovare validi liquori e distillati anche a prezzi accessibili. Ma si tratta di stelle nel firmamento: uno tra tanti. Se si fa affidamento ad un supermercato classico, le marche abbondano. Ma in questo secondo caso si può stare attenti, se si vuole o si deve, alle singole promozioni su alcuni marchi: un modo di assicurarsi un valido digestivo ad un prezzo più ragionevole sul mercato.

1. Continua

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/bottiglia-di-vino-tappi-di-sughero-780102/)