Operazione Spartito

Aperto con la gaffe della presidente il Festival Puccini

In più occasioni i Professori d’Orchestra hanno saputo salvare situazioni delicate, dovute a un’idea direttoriale non a fuoco.

“Dio mi perdona… Egli vede ch’io piango!” (Tosca Atto I)

Venerdì si è aperto il 67° Festival Puccini, con l’Inno di Mameli e con gli auguri per l’80 compleanno da parte della presidente Maria Laura Simonetti al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano (probabilmente, l’ex prefetto è rimasta indietro di qualche anno!). Giacomo Puccini nella sua villa a due passi dal Teatro ha chiuso le finestre. Dopo è arrivata la musica di Tosca diretta dal Maestro Alberto Veronesi (che è anche il direttore musicale del Festival) e Puccini ha pianto in silenzio per l’amarezza.

Il Maestro Stefano Teani ha commentato in diretta la Tosca andata in scena: avevamo pubblicato un breve stralcio della recensione pubblicata da TGMusic, ma ancorché comprensivo della fonte abbiamo ricevuto alle ore 21.00 di lunedì 26 luglio la richiesta per email del suo direttore di cancellarla in quanto “non autorizzata”. Naturalmente non commentiamo. Per i nostri lettori rimane comunque un bell’articolo da leggere, quello scritto dal Maestro Stefano Teani, per cui indichiamo direttamente il link di TGMusic dove poterlo leggere: https://www.tgmusic.it/questo-e-il-bacio-di-tosca/.