ARC. LUCCA – Dall’Avo Mille Euro in buoni spesa

L’Associazione Volontari Ospedalieri dona Mille Euro in buoni spesa per le persone aiutate dalla Caritas diocesana

Nel mese di gennaio, attraverso una piccola rappresentanza, l’Associazione Volontari Ospedalieri di Lucca (Avo) ha donato all’Ufficio pastorale Caritas della Diocesi di Lucca 40 buoni spesa da 25 euro l’uno, che saranno impiegati per aiutare le persone e le famiglie in difficoltà economica. L’iniziativa si inserisce tra le azioni che l’Avo sta mettendo in atto in questo periodo per sostenere le tante fragilità nel territorio, non soltanto in ambito sanitario.

Negli ultimi due anni segnati dalla pandemia, infatti, l’attività dei volontari dell’associazione all’interno degli ospedali, che per ovvie ragioni non è più possibile, è stata sostituita da altri servizi, come il supporto dei volontari presso l’hub vaccinale di Campo di Marte e il checkpoint del San Luca, il servizio di ascolto e prossimità attraverso il telefono, il “progetto parrucche” (che sostiene le persone in chemioterapia) e, appunto, l’aiuto a realtà del territorio come la Caritas. La donazione di Mille Euro fatta venerdì giunge peraltro all’indomani di un’importante anniversario per l’associazione: nel 2021 la sezione di Lucca dell’Avo ha compiuto 25 anni. Un bellissimo gesto che comunica un’attenta presenza e una concreta collaborazione.