AREZZO – Idoneità a progetto climatico

“100 città climaticamente neutre e intelligenti”. Ghinelli: “Essere tra i protagonisti di questa sfida decisiva, la mia aspettativa”

“Soddisfazione e al contempo coscienza della responsabilità che Arezzo si assume nel farsi parte attiva e pienamente consapevole di un programma di strategie e azioni efficaci per il perseguimento di obiettivi concreti di sostenibilità. La nostra candidatura è risultata idonea, adesso concorriamo per la selezione definitiva che avverrà entro il prossimo aprile. Ci auguriamo di essere tra i protagonisti di questa sfida decisiva per il raggiungimento di un impatto climatico zero entro il 2030”.

E’ il commento del sindaco Alessandro Ghinelli a seguito della pubblicazione avvenuta ieri dei nomi delle città le cui candidature sono state ritenute ammissibili per essere parte del progetto delle “100 città climaticamente neutre e intelligenti”. Una missione strategica il cui elemento centrale saranno i Climate City Contracts che stabiliranno le strategie per il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2030 e includeranno un piano di investimenti redatti, firmati e attuati da ciascuna città partecipante, supportato da assistenza tecnica, normativa e finanziaria da parte di Horizon Europe. Previsto un investimento di circa 350 milioni di euro in azioni di ricerca e innovazione legate alla Missione per mobilità, energia, pianificazione urbana.

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/nuvole-cielo-atmosfera-cielo-blu-7050884/)