BAGNO A RIPOLI – Il restyling del campo sportivo

In dirittura d’arrivo la gara per eseguire i lavori, dal Comune investimento di 610mila euro. Nel mese di ottobre già possibile avviare le prime lavorazioni

Conto alla rovescia per il restyling del campo sportivo di Bagno a Ripoli. Nei prossimi giorni si chiuderà la gara per l’esecuzione dei lavori e già da ottobre, compatibilmente con l’attività sportiva, potranno iniziare le prime lavorazioni. Per la riqualificazione del campo sportivo, il Comune ha previsto un investimento di 610mila euro.

Un vero e proprio “tesoretto” ottenuto dall’amministrazione grazie alla partecipazione al bando “Sport missione comune” dell’istituto per il Credito Sportivo che sostiene con mutui a tasso zero la realizzazione di impianti sportivi, con cui il campo principale dell’impianto ripolese sarà dotato di un nuovo manto di erba sintetica di ultima generazione. Previsti inoltre altri piccoli adeguamenti dei servizi accessori tra cui un restyling della tribuna. L’iter del progetto, che ha risentito dello stop forzato dovuto all’emergenza sanitaria, è adesso in dirittura d’arrivo, con la selezione nelle prossime ore della ditta incaricata dei lavori tra le 54 che hanno risposto al bando di gara pubblico.

“È uno sforzo importante quello sostenuto dal Comune – dicono il sindaco e l’assessore allo sport – che andrà finalmente a soddisfare le esigenze di utilizzo dell’impianto sportivo da parte dell’ACD Bagno a Ripoli. Siamo in costante contatto con l’associazione e con un continuo coordinamento definiremo insieme le tempistiche dell’intervento evitando ricadute sullo svolgimento dell’attività sportiva. Compatibilmente con questa, le prime lavorazioni potranno partire già da ottobre e proseguire con più step fino alla prossima primavera”.

(Fonte e Foto: Uff. Stampa Comune di Bagno a Ripoli)