Uncategorized

BAGNO A RIPOLI – Un camper per i tamponi gratuiti

I test disponibili anche per le altre fasce della popolazione a prezzi calmierati. Ecco come funzioneranno e le info per prenotare

Tampone sul camper a Bagno a Ripoli. Da lunedì la farmacia di via Roma 154, nella frazione capoluogo, darà inizio allo screening anti-Covid tra la popolazione a base di test rapidi, come previsto da un recente accordo tra la Regione, il Cispel e le farmacie convenzionate su tutto il territorio toscano.

Per motivi di spazio e sicurezza, la farmacia Bagno a Ripoli, la prima sul territorio comunale ad aderire all’iniziativa, ha deciso di allestire un van a pochi metri di distanza dal proprio ingresso, nel piazzale antistante il palazzo comunale, in piazza della Vittoria 1.

Il camper diventerà il quartier generale, a partire da lunedì 29 marzo, per la campagna di monitoraggio che prevede la possibilità di effettuare un tampone rapido al mese gratuito per il personale scolastico, gli studenti e i loro familiari e conviventi, di ogni ordine e grado, compresi i servizi educativi 0-3 anni, gli studenti universitari che frequentano fuori regione e personale degli enti di formazione. E, accanto a ciò, la possibilità per tutte le altre fasce della popolazione di effettuare test sierologici e tamponi rapidi a prezzi calmierati: 20 euro per sierologico e 22 per tampone rapido. Info nel dettaglio sul sito: https://www.regione.toscana.it/-/emergenza-covid-tamponi-rapidi-gratuiti-in-farmacia-per-studenti-e-loro-familiari

Il servizio è rivolto a tutti i cittadini toscani, non solo ai residenti sul territorio comunale. Possono aderire solo le persone asintomatiche, mentre per chi presenta sintomi è necessario seguire un diverso iter da concordare con il proprio medico curante e le autorità sanitarie.

La prenotazione è obbligatoria e per farlo è necessario contattare la farmacia al numero 055 630303. I test, dal 29 marzo, saranno eseguiti tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 19.30. Il camper sarà allestito con l’attrezzatura necessaria per la sterilizzazione degli ambienti e l’ozonoterapia. Il servizio sarà organizzato in modo tale da evitare assembramenti, con prenotazioni fissate ogni 20-30 minuti.  Per il momento il servizio avrà una durata sperimentale di due mesi.

Il sindaco Casini

“Ringraziamo di cuore il dottor Paolo Polini – spiega il sindaco Francesco Casini -, che ha aderito fin da subito all’iniziativa della Regione. Non sarà fortunatamente un esempio isolato, perchè altre farmacie del territorio comunale si stanno attrezzando e appena sarà possibile ne daremo ampiamente notizia. Si tratta di un servizio essenziale per prevenire e contenere l’epidemia e preservare la salute pubblica, con un controllo costante e capillare che si aggiunge alla campagna di screening che l’amministrazione sta già conducendo nelle scuole. Lancio un appello a tutti i cittadini per ricorrere a questo strumento e dare un contributo sul fronte della prevenzione”.

Il dottor Polini

“Da un anno – dichiara il dottor Polini – viviamo una realtà assurda e inaspettata, abbiamo aderito da subito con convinzione a questo progetto per fare la nostra parte, per dare tranquillità alle famiglie, stanche e preoccupate. Per motivi di spazio e di sicurezza, abbiamo deciso di svolgere questa attività all’esterno della farmacia. Nel camper di fronte al Comune allestiremo un piccolo e funzionale quartier generale per la campagna di screening. Il van è preso in prestito da un concittadino, anche lui ha voluto dare una mano ad una causa che riguarda tutta la comunità”.