CAMAIORE – Grande successo di Lido Cult

Grande successo della sesta edizione di LidoCult. La piazza di Lido di Camaiore registra il tutto esaurito

LidoCult, la rassegna di libri e volti pop dedicata a promuovere la cultura dell’incontro e dell’accoglienza, è stata anche quest’anno un grande successo, potremmo dire: è ormai entrata nel cuore del pubblico che passeggia sul lungomare di Lido di Camaiore in cerca di refrigerio nelle sere d’agosto. Per dieci serate – l’undicesima è stata annullata per maltempo – ha intrattenuto ogni sera centinaia di persone che hanno gremito piazza Matteotti e che si sono fermate, comodamente sedute e persino in piedi, ad ascoltare le storie di tanti amici del mondo del giornalismo e della tv, insieme a grandi personaggi che tutti conosciamo, autori di romanzi, saggi, thriller e biografie, libri appena esposti nelle vetrine e sugli scaffali delle librerie di tutt’Italia.

Il merito di avere promosso anche questa sesta edizione di LidoCult va alle Associazioni degli Albergatori e dei Commercianti di Lido di Camaiore, guidate rispettivamente da Maria Bracciotti e da Carmelo Donzella. Sono loro, con i loro associati che si sono impegnati in un notevole sforzo economico e organizzativo, per regalare a concittadini e turisti momenti di incontro e di intrattenimento capaci di rendere più piacevoli le serate estive. 

La manifestazione si è svolta ancora una volta, come è ormai consuetudine, su un bel palco all’aperto, in quel tratto dei due chilometri di lungomare lidense che collega alla costa il magnifico pontile, tra palme e giardini. Sabato scorso, nell’ultima serata, la consegna di un riconoscimento speciale: il Premio LidoCult, che da tre anni viene attribuito a una figura pubblica o a una realtà di rilievo, che occupi un posto nella fantasia di tutti e sia entrato di diritto nell’immaginario collettivo. A ritirare la bellissima statuina di terracotta dell’artista Lorenzo dal Torrione, che simboleggia un abbraccio, il direttore artistico del Teatro Sistina, Massimo Romeo Piparo. In precedenza, nel 2021, il premio dell’abbraccio è andato al Cast artistico e alla Produzione de Il Paradiso delle Signore e nel 2019 a Domenico Iannacone.

E LidoCult è proprio come quell’abbraccio, un’occasione per incontrarsi, conoscersi, scambiarsi una stretta di mano, e in qualche modo stringersi in una simbolica festa di piazza. Il pubblico ha tanto applaudito, qualche volta ha accennato una ola, ha battuto le mani a tempo, ha ascoltato attento e ha interrogato quei volti che di solito compaiono in televisione e fanno parlare la carta stampata; per una sera si sono seduti insieme a loro e alla fine della serata hanno chiesto all’autore del libro una dedica sulla prima pagina del libro e un autografo per non dimenticare. Ogni sera, il pubblico è uscito arricchito da conversazioni, cariche di idee e di esperienze emozionanti, che con innumerevoli riferimenti alla storia personale e alla storia collettiva si sono fatte spazio nel cuore di molti.

Per il terzo anno, la guida della manifestazione è stata affidata ad una coppia di giornalisti professionisti, Laura Muzzupappa, autrice Rai e sceneggiatrice, e Marco Aureli, produttore e organizzatore di manifestazioni culturali. Sotto la loro direzione artistica, la manifestazione ha compiuto un salto di qualità ampiamente riconosciuto da tutti gli osservatori. LidoCult viene realizzata con il contributo dell’amministrazione comunale di Camaiore, il Sindaco Marcello Pierucci e il Vice Sindaco Andrea Favilla; danno un sostegno economico diversi piccoli contributori e diversi sponsor che, ben motivati dalla qualità delle serate e dall’apprezzamento che la manifestazione riscuote, aderiscono sempre più numerosi e con generosità.

Nel nutrito gruppo di ospiti di questa edizione, possiamo ricordare i nomi di Simona Marchini, Stefano Tura e Ilaria Grillini, Fabio Canino, Mirko Casadei, Cesare Rascel e Giuditta Saltarini, Nello Daniele, Gianna Albini Bigazzi e Aleandro Baldi, Carlo Nordio, Massimiliano Lenzi, Luciano Mecacci, Paolo Conticini e Jacopo Sarno. In una serata “Fuori programma” sono intervenuti con un trascinante spettacolo musicale Massimo Cinque, Marcello Cirillo e Nello Pepe.

I quattro conduttori di questa edizione sono stati: Tiziana Ferrario, giornalista e scrittrice, già corrispondente Rai; Giorgio Verdelli, autore e regista pluripremiato; Michele Cucuzza, giornalista e scrittore, già inviato e conduttore Rai; Mauro Mazza, giornalista e scrittore, già direttore di Raiuno, Tg2 e Rai Sport; tutti personaggi noti al grande pubblico e ai quali sono stati associati per affinità gli ospiti intervistati. Sono stati presentati i libri di 14 diverse case editrici; in vendita, accanto al palco, con la collaborazione della libreria “Diffusione del Libro” la bellezza di 15 libri, tutte pubblicazioni recentissime.

Il sindaco Pierucci

“Anche quest’anno Lido Cult ha animato il Lungomare con una formula vincente ed efficace, perfetta per le serate estive – ha commentato il Sindaco Marcello Pierucci -. Ringrazio Maria Bracciotti, Carmelo Donzella e tutti gli associati per l’impegno e la professionalità con cui arricchiscono ogni anno il programma estivo del nostro litorale, donando a cittadini e turisti un intrattenimento continuo e di qualità”.