Home CRONACA CARRARA – Ordinanza comunale per utilizzo aree verdi

CARRARA – Ordinanza comunale per utilizzo aree verdi

by redazionetoscanatoday

Il Sindaco Francesco De Pasquale: “Da oggi parchi e pinete a disposizione di associazioni e società sportive”

Proseguono le iniziative dell’amministrazione comunale a sostegno della ripresa dopo il fermo imposto dall’emergenza Covid-19. Venerdì il sindaco Francesco De Pasquale ha firmato un’ordinanza che consente l’utilizzo a titolo gratuito delle aree verdi del territorio comunale per la pratica di attività sportive all’aperto. Con il provvedimento si incentivano associazioni e società a utilizzare parchi e pinete per gli allenamenti, mettendo così a loro disposizione spazi ampi e all’aperto dove il rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid è sicuramente più agevole.

“Vogliamo da un lato valorizzare e incentivare le attività sportive e motorie come strumento di promozione del benessere psicofisico dei cittadini: dopo due mesi di permanenza forzata a casa è sicuramente un toccasana per tutti. Dall’altro cerchiamo di andare incontro e facilitare il rispetto della norma per società e associazioni, che ovviamente hanno patito il fermo anche dal punto di vista economico” spiega il primo cittadino. Il principio che ispira l’ordinanza è lo stesso da cui è nato il provvedimento di una settimana fa con cui l’amministrazione ha “esteso” le possibilità di utilizzo del suolo pubblico per bar e ristoranti: “Anche le realtà sportive come gli esercizi commerciali hanno risentito pesantemente della chiusura e necessitano di occasioni per ripartire. Molte di loro infatti ci hanno chiesto di utilizzare parchi ed aree verdi pubbliche per lo svolgimento delle attività. Con questa ordinanza diamo loro una risposta positiva” spiega l’assessore allo Sport Andrea Raggi.

Il provvedimento dispone la concessione per l’utilizzo gratuito di parchi ed aree verdi a favore delle società sportive fino al 31 ottobre 2020: le domande dovranno essere inviate all’ufficio sport all’email [email protected] , che provvederà alla protocollazione e alla valutazione della proposta. In caso di coincidenza di orari e spazi sarà l’ufficio a contattare direttamente il responsabile delle società sportive interessate al fine di trovare una soluzione condivisa. Ovviamente associazioni e società dovranno garantire quanto previsto dal DPCM 17 maggio 2020 in merito al distanziamento interpersonale ed a tutte le misure anti Covid- 19. Nel corso dell’attività potranno essere utilizzate solo piccole attrezzature mobili temporanee: tutte le spese e le responsabilità derivanti dalla pratica dell’attività sportiva rimangono in capo alla società sportiva richiedente eventualmente con idonea copertura assicurativa per i propri atleti.

I responsabili della società sportiva dovranno provvedere a propria cura e spese alla pulizia dell’area concessa e di quella immediatamente circostante ed al ripristino dello stato dei luoghi al termine dell’occupazione. L’amministrazione, nell’ottica di garantire la gestione condivisa degli spazi pubblici, si riserva in caso di eventi manifestazioni o altre situazione di pubblico interesse, di ordinare la riduzione, modifica, ricollocazione o eliminazione temporanea dell’occupazione di suolo pubblico con obbligo a carico del titolare di immediata ottemperanza.

(Fonte: Uff. Stampa Comune di Carrara)

(Foto: pixabay.com/it/photos/prato-campo-verde-natura-erba-2184989/ )

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy