Home Massa-Carrara CARRARA Un minuto di silenzio in Consiglio Comunale

CARRARA Un minuto di silenzio in Consiglio Comunale

by redazionetoscanatoday

Si è riunito il Consiglio Comunale di Carrara, la comunicazione del sindaco De Pasquale

Pubblichiamo la comunicazione del sindaco Francesco De Pasquale

“Buona sera a tutti, questa sera userò lo spazio dedicato alle comunicazioni per aggiornare il consiglio e la città sulla situazione dell’emergenza coronavirus in città. Come sapete, attraverso il sito del comune, i social e la stampa locale, la mia amministrazione informa quotidianamente la cittadinanza sull’andamento delle cose. Il consiglio comunale offre l’occasione di fare il punto e tirare le somme dei numeri che restano purtroppo preoccupanti. 

Intanto per quanto riguarda il trend dei contagi posso dirvi che, dall’arrivo dell’epidemia in città, a fine febbraio (il primo caso lo ricorderete è stato quello della donna di codogno, attestato il 29 febbraio) abbiamo registrato un totale di 32 casi positivi, 61 provvedimenti di quarantena e purtroppo 3 decessi. In particolare negli ultimi 6 giorni siamo passati da 2 casi (quelli della coppia di codogno) a 32 positivi. Molti di questi sono ricoverati in Ospedale.
Per questo voglio ringraziare pubblicamente a nome di tutta la città tutti gli operatori della sanità, dai medici agli infermieri, che in condizioni spesso non semplici, stanno assicurando la tenuta del nostro sistema sanitario, dimostrando professionalità, dedizione e una straordinaria generosità. 

Per questo, oltre a invitare quotidianamente i cittadini a seguire le prescrizioni igienico sanitarie per il contenimento del contagio e i provvedimenti del governo per arrestare l’epidemia, ci siamo attivati per ridurre le occasioni di assembramento e aggregazione. 
Abbiamo chiuso i parchi pubblici e la passeggiata Pertini sul molo di ponente: oggi ho emesso un’ordinanza nella quale ne ho disposto la chiusura fino a data da stabilirsi. Abbiamo avviato controlli serrati sugli spostamenti, monitorando un totale di circa 300 persone e sporgendo una decina di denunce. Colgo l’occasione per ringraziare la Polizia Municipale, che sta svolgendo un lavoro egregio e la nostra Protezione Civile, che a seguito dell’apertura del Centro operativo comunale ci sta garantendo un supporto h24 nella gestione di questa emergenza. 

Contestualmente, consci che l’isolamento avrebbe potuto mettere in difficoltà alcune persone, su iniziativa dell’assessorato al Sociale e grazie alla disponibilità dei suoi dipendenti, abbiamo attivato alcuni servizi di supporto alla popolazione: il numero verde 800 – 055 – 692, riservato ad anziani in condizioni di solitudine o con problemi di salute e i numeri della Protezione civile (0585/641778; 0585/641414) per i soggetti in quarantena e positivi che avessero bisogno di aiuto nell’approvvigionamento dei beni di prima necessità. 
Questi servizi sono possibili grazie alla disponibilità delle associazioni di volontariato, alle quali va la mia più sincera gratitudine. 

Grazie alla collaborazione tra l’assessorato all’Ambiente e Nausicaa è stato attivato il servizio per la raccolta dei rifiuti delle persone positive che si trovano a domicilio. Nei giorni scorsi inoltre abbiamo iniziato l’igienizzazione del territorio che andrà avanti anche nei prossimi giorni. Per questo ringrazio il personale dell’Igiene Urbana di Nausicaa. La nostra multiservizi si sta rivelando un alleato fondamentale in questa emergenza grazie alle tante articolazioni che includono anche i servizi domiciliari e il ruolo strategico delle farmacie comunali, che effettuano consegne di medicinali a domicilio. Anche a loro va il mio ringraziamento.

Altrettanto prezioso il lavoro dei dipendenti di Cermec, che sta garantendo un servizio essenziale senza il quale ci sarebbero ripercussioni enormi sulla città. 

Colgo quindi l’occasione di ringraziare tutti i dipendente del comune che in questo momento di difficoltà stanno assicurando il funzionamento dell’ente”. 

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy