EMPOLI – Da ottobre ‘Apritibiblioteca’

Riprendono in presenza le letture e i laboratori della ‘Fucini’ Un interessante calendario di eventi per tutte le fasce di età

Riprendono dal 5 ottobre 2021 le attività di promozione della lettura organizzate dalla Biblioteca Comunale “Renato Fucini” di Empoli, in presenza e nel rispetto delle normative anti contagio in vigore.

Dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia e la ripresa delle attività di animazione online che ha accompagnato gli utenti per tutto l’autunno e inverno scorso, finalmente si torna ad organizzare gli eventi che hanno sempre riscosso un grande successo, non solo tra i cittadini empolesi.

La biblioteca riparte dal punto di arresto, con una proposta tradizionale ma rinnovata nelle modalità organizzative e nelle linee di ispirazione.

Un interessante calendario di eventi per tutte le fasce di età con alcune novità tutte da scoprire.

L’assessora Terreni

«Siamo fortunati ad avere a disposizione un luogo carico di cultura come la nostra biblioteca comunale. Da anni la passione dei bibliotecari e gli investimenti dell’amministrazione comunale – spiega l’assessore Giulia Terreni – permettono di organizzare incontri, eventi, iniziative per tutti. Soprattutto per i bambini. Gli stessi bimbi che poi, magari da liceali o universitari, tornano in biblioteca per studiare nelle sale. È un luogo di aggregazione e di condivisione della cultura. Invito tutti a provare a partecipare a una delle proposte del programma, sono certa che tornerete».

UN NUOVO CICLO DI LETTURE ANIMATE

Una novità per chi ama ascoltare le storie è riservata ai lettori dai 6 anni in su. Comincia nel mese di ottobre un nuovo ciclo di letture animate dal titolo ‘Leggere sotto i baffi’.

A curare il laboratorio sarà il collega Gianni Paci, che molti già conoscono per la sua passione per la musica e la tecnologia. In questi laboratori di lettura “multisensoriale” saprà unire le sue varie competenze per offrire un’esperienza di lettura singolare e coinvolgente.

Questi incontri sono particolarmente indicati per i bambini dai 6 ai 9 anni e si svolgeranno una volta al mese. Il primo appuntamento è per il 20 ottobre.

LABORATORI

I laboratori creativi sono invece ispirati agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. La biblioteca si impegna per le persone, il pianeta e la prosperità con occasioni di incontro, gioco, riflessione e approfondimento su alcune delle tematiche del documento condiviso da 193 Paesi membri dell’ONU: salute e benessere, energia, città e comunità sostenibili, lotta alle disuguaglianze, istruzione di qualità, vita sul pianeta ecc.

In ottobre, gli incontri del format Officina 2030 saranno dedicati alla alimentazione, alla sostenibilità e alle energie rinnovabili.

Il 13 ottobre, Ora di Scienze: verrà a trovarci il bizzarro Dottor Prot-On, che in compagnia delle mascotte Unicorna e Drago ci parlerà di energie rinnovabili. Il laboratorio è condotto da David Cinotti e Francesca Bianconi, scienziati nella vita e divertenti divulgatori per passione.

Il 16 ottobre, Anna Dimaggio coinvolgerà i più piccoli in un laboratorio dedicato alla sana alimentazione e ai molti modi per utilizzare il cibo… dalla bocca alla fantasia.

Il 28 ottobre è la volta di App… lichiamoci, un ciclo di laboratori creativi e divulgativi a partire dalla esplorazione di una APP selezionata tra le migliori per bambini e ragazzi. Parleremo ancora di alimentazione con giochi e divertenti suggerimenti.

BIBLIOCINEMA

Sempre dedicato alle tematiche dell’Agenda 2030 è il Bibliocinema, che sarà allestito il venerdì pomeriggio e proporrà una selezione di titoli per tutte le fasce di età. Per conoscere le proposte e le date, scriveteci o venite a trovarci in biblioteca.

PER IL PUBBLICO ADULTO – Non mancheranno inoltre le proposte per il pubblico adulto.

Dal 12 ottobre riprendono gli appuntamenti di 3 Volte 20 Anni, il ciclo di incontri informativi sui più diversi argomenti dedicato agli over 65 (ma aperto anche ai più giovani, in caso di disponibilità di posti).

Martedì 12, 19 e 26 ci saranno le Pillole digitali, in mediateca, per parlare insieme di identità Spid, App Io, Tupassi e Home Banking. Gli incontri proseguiranno a novembre con altre tematiche. Per accogliere le numerose richieste, saranno organizzati due turni in orario mattutino.

IL SABATO POMERIGGIO INVECE – Ogni sabato pomeriggio, a partire dal 16 ottobre, occasioni di divertimento e intrattenimento per bambini e adulti.

PRESENTAZIONI DI LIBRI E INCONTRI CON GLI AUTORI

Riprendono a pieno ritmo

Sabato 16 ottobre, il professor Hans Honnacker presenterà una nuova edizione de “La Divina Commedia” dantesca, edito dalla Società editrice Dante Alighieri. Un’opera che si presenta come uno strumento essenzialmente didattico, ovvero un testo pensato per la scuola, con 16 tavole illustrate realizzate da Alessandro Giuntini e Lorenzo Santini, ex allievi del Liceo Artistico “Virgilio” di Empoli.

Sabato 23 ottobre, primo appuntamento autunnale del ciclo Empoli che scrive. La biblioteca ospiterà il dott. Leonardo Giovanni Terreni con la sua prima opera narrativa “La Torre e il Demone”, una storia a tratti autobiografica che prende spunto da un vecchio antefatto della Seconda Guerra Mondiale, durante la lotta partigiana e da due opere d’arte del padre del protagonista (che sono realmente esistenti) e in un crescendo di episodi si svolge in maniera avvincente fino all’epilogo, in epoca contemporanea, in immediato post-covid.

Venerdì 29 ottobre, ci spostiamo alla Casa della Memoria per il primo degli appuntamenti “La biblioteca della memoria”: Andrea Giaconi presenta il libro “La Fascistissima. Il fascismo in Toscana dalla marcia alla “notte di San Bartolomeo” (Il Formichiere, 2019). In questo libro ci si propone di cogliere le tappe, i protagonisti, le dinamiche e gli effetti dell’avvento e del consolidamento del fascismo in Toscana, visto in particolare nel suo processo evolutivo da movimento armato e “indisciplinato” a strumento del regime centrale, totalmente rispettoso e devoto alle direttive mussoliniane. Attraverso le vicende regionali intercorse tra il 1922 e il 1925, si tenta di ricostruire le lotte politiche, gli assetti del potere locale, le linee di governo del territorio.

Il calendario di dettaglio delle attività sarà pubblicato ogni settimana sulla pagina Facebook della Biblioteca (@fuciniempoli) e sulla newsletter Bibliomail: se ancora non la ricevete e volete rimanere informati su tutte le novità della biblioteca, potete richiedere l’iscrizione a [email protected]

I singoli eventi saranno inoltre pubblicati sull’Agenda cultura del Comune di Empoli (https://portalecultura.empoli.gov.it/).

Per accedere a tutte le attività è necessario essere in possesso della Certificazione Verde (Green Pass) per tutti gli utenti maggiori di 12 anni. È inoltre necessario prenotare, poiché tutte le attività possono ospitare un numero limitato di persone.

Ecco i nostri contatti per informazioni e prenotazioni:

–              Eventi per bambini: [email protected] ; telefono 0571/757873

–              Eventi per adulti: [email protected] ; telefono 0571/757840