F. DEI MARMI – Contributo per Campo sportivo Aliboni

Un contributo di oltre 265.000 € per il campo sportivo Aliboni, ad annunciarlo con soddisfazione il consigliere allo Sport, Alberto Mattugini

E’ di oltre 265.000 euro il finanziamento che la Regione Toscana ha deliberato in favore del Comune di Forte dei Marmi per i lavori di adeguamento e messa a norma del campo sportivo Aliboni di Via Versilia.

Il consigliere Mattugini

Ad annunciarlo, con grande soddisfazione, è il consigliere delegato allo sport Alberto Mattugini: “E’ appena arrivata la notizia della pubblicazione del decreto regionale che approva l’elenco degli interventi finanziati a seguito dell’avviso pubblico per il sostegno ad investimenti in materia di impiantistica e spazi sportivi ed il nostro Comune è fra i 57 selezionati per un totale di oltre 10.000.000 di contributi. Questo è per me innanzitutto il riconoscimento della validità di un progetto che ho fortemente voluto fin dal mio insediamento e che ha visto il pieno appoggio da parte del Sindaco. Il campo Aliboni, infatti, pur dotato di un terreno in sintetico realizzato in tempi recenti, era molto carente per quanto riguarda i servizi connessi (spogliatoi, bagni ecc) e necessitava di adeguamenti importanti alle normative sopravvenute in tema, ad esempio  di accessibilità dei disabili o di prevenzione incendi. Inoltre ritenevo opportuno che l’impianto, destinato soprattutto al calcio giovanile ed amatoriale fosse dotato di un piccolo bar-ristoro che fungesse da punto di aggregazione per giovani e famiglie.”

Per questo già nel settembre 2017 l’ufficio Sport conferì incarico allo studio tecnico Quiriconi per un iniziale studio di fattibilità cui fece seguito la progettazione definitiva ed esecutiva.

Il progetto, una volta completato l’iter previsto ed ottenuto il parere favorevole di tutti gli Enti competenti, è stato preso in consegna dall’Ufficio Lavori Pubblici che ha appaltato e diretto i lavori che sono ormai prossimi al termine.

“Intendo ringraziare l’Ufficio Sport per avere creduto con me in questa idea – conclude Mattugini – ed avere  affrontato con dedizione tutte le difficoltà che comporta l’approvazione di un’opera di questo tipo nonché per avere perseverato  nella ricerca di finanziamenti partecipando a tutti i bandi usciti nel corso di questi anni fino a questo che finalmente ha premiato il nostro impegno. Il mio ringraziamento va anche, naturalmente, all’Ufficio Tecnico che sta ultimando in questi giorni i lavori e che, effettuati i collaudi, ci permetterà di rendere fruibile un impianto sportivo sicuro, accogliente e funzionale”.