FIRENZE – Sulla riapertura degli impianti sportivi

Fabio Giorgetti: “Le società sportive chiedono risposte urgenti dal Governo e dalla Regione per la riapertura degli impianti”

“La decisione relativa alla riapertura, in sicurezza, degli impianti sportivi a Firenze e in tutta la Toscana non è più rinviabile ed occorre un impegno preciso da parte del Governo e della Regione Toscana per far ripartire a settembre tutto lo sport giovanile e dilettantistico. Non c’è più tempo”.

Il presidente della Commissione Cultura e Sport del comune di Firenze Fabio Giorgetti lancia un appello alle istituzioni per far ripartire un settore che ancora non riesce ad avere certezze per il futuro.

“Non si tratta solo del calcio – precisa il presidente Fabio Giorgetti – ma anche degli impianti utilizzati da tutte le altre discipline, dal basket alla pallavolo, dal rugby al tennis fino alla pallanuoto ecc. Chiediamo alle istituzioni competenti di pronunciarsi entro il 5 agosto sulla riapertura al pubblico degli impianti, in sicurezza, per poter fare un passo verso la normalità e contemporaneamente aiutare le società sportive. Se non ci saranno decisioni in merito, tenendo conto comunque dei protocolli sanitari, si rischia di cancellare, in un colpo, tutto un settore fondamentale per la nostra società ed un punto di riferimento per i più giovani e le loro famiglie. Sia fra i dilettanti che nel settore giovanile, la prossima stagione dovrà essere il banco di prova per tutti. Auspico – conclude il presidente della Commissione Cultura e Sport Fabio Giorgetti – che si possa tornare anche se, con le dovute cautele, a frequentare i nostri impianti sportivi”.

(Fonte: Uff. Stampa Comune di Firenze)

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/erba-campo-calcio-prato-verde-966409/ )