Cronaca di Firenze e provincia, IN TOSCANA

FIRENZE – Una data per il Calcio Storico Fiorentino

La partita si giocherà l’11 settembre. In campo Verdi contro Azzurri. Corteo schierato ricreerà la piazza del 1530

Nonostante la pandemia anche quest’anno si svolgerà il torneo del Calcio Storico Fiorentino. L’annuncio è stato dato dal presidente Michele Pierguidi e dal direttore del Corteo storico della Repubblica Fiorentina Filippo Giovannelli.

Il presidente Pierguidi

“Si giocherà sabato 11 settembre. Una sola partita – precisa il presidente del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi – e sarà la finale tra Azzurri e Verdi, gara ufficiale dell’edizione 2021. Il Colore vincitore otterrà il Palio e il Corteo della Repubblica al completo animerà la piazza”.

“Santa Croce e San Giovanni – ha spiegato Pierguidi – sono i quartieri che hanno accettato di giocare il Torneo 2021. Bianchi e Rossi hanno fatto scelte diverse, comprensibili e legate ai problemi causati dalla pandemia. Ma noi vogliamo dare un segnale di ripartenza. Vogliamo giocare e vogliamo offrire ai fiorentini il consueto, bellissimo, spettacolo del Calcio”.

“La nostra – ha aggiunto il presidente del Calcio Storico – sarà la prima rievocazione storica a ripartire dopo il periodo di pandemia. È lo stesso segnale che dettero i fiorentini giocando nel 1530 quando la città, sotto l’assedio da parte delle truppe di Carlo V, giocò ugualmente il suo calcio”.

E l’immagine del Calcio Storico 2021 sarà ispirata proprio alla tradizione rinascimentale: “Vogliamo ricreare la piazza del 1530 – ha affermato Pierguidi – ma, a causa del Covid, non saranno montate le tribune in piazza, ma gli spettatori saranno i 550 personaggi storici del Corteo storico”.

La partita dell’11 settembre sarà comunque visibile da tutti: “È stato fatto un bando internazionale per aggiudicare i diritti per la trasmissione televisiva in tutto il mondo – ha concluso Pierguidi – e a giorni partirà anche il bando per la trasmissione della partita in Tv sul territorio della Toscana, dove sarà visibile in chiaro e in diretta. Plaudo all’amministrazione comunale, che ha scelto di ripartire offrendo questo grande spettacolo alla città di Firenze”.

In occasione della partita di settembre saranno garantite tutte le procedure anticovid per i calcianti e i personaggi storici del Corteo, e saranno fatti valere i protocolli che saranno in vigore al momento.

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/florence-citt%c3%a0-italia-duomo-il-2147625/)