FORTE DEI MARMI – Case per famiglie ucraine

Appello alla cittadinanza per la ricerca di proprietari disponibili ad affittare a famiglie ucraine abitazioni a prezzi regolari di mercato

Continua l’azione da parte del comune di Forte de Marmi in sostegno della popolazione ucraina colpita dalla guerra. La necessità prioritaria resta quella di aiutare le famiglie che dopo essere arrivate a marzo sul territorio comunale in piena emergenza, oggi maggiormente inserite sia nei contesti lavorati che nel tessuto sociale, necessitano di abitazioni in affitto.

L’assessora Seveso

“Sono pervenute in Comune diverse richieste di persone ucraine – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Simona Seveso – che lavorano sul territorio o hanno figli iscritti alle nostre Scuole che ricercano un alloggio in affitto a Forte dei Marmi o in zone limitrofe. Come amministrazione possiamo agire e lavorare sull’incontro tra la domanda e l’offerta e in questo senso ci siamo messi subito a disposizione. Chiedo dunque ai nostri concittadini di farci sapere se hanno a disposizione alloggi piccoli o grandi, per periodi che vanno da 2, 4 mesi ad 1 anno, in quanto le richieste sono giunte sia da parte di persone singole, in coppia o famiglie con bambini. A quanti aderiranno rivolgo fin da subito un sentito ringraziamento.”

Per far conoscere la disponibilità di alloggi sul territorio è possibile contattare l’Ufficio Sociale, telefonando al numero 0584 280229.

Si ricorda inoltre che l’Amministrazione comunale ha attivato fin da marzo scorso un canale per raccogliere fondi a sostegno delle famiglie ucraine. Per effettuare una donazione i cittadini possono recarsi presso qualsiasi filiale del Gruppo Banco BPM (tramite bonifico allo sportello e senza commissioni) oppure, in alternativa, effettuare un bonifico da home banking verso le seguenti coordinate: Nome beneficiario: Comune di .Forte dei Marmi, Causale: Erogazione liberale – “Emergenza Ucraina”, IBAN: IT12B0503470150000000004078.