Home Uncategorized FOTOGRAFIA. A Ponsacco “Ritratti di streghe africane”

FOTOGRAFIA. A Ponsacco “Ritratti di streghe africane”

by redazionetoscanatoday

“L’Anima in uno sguardo. Ritratti di streghe africane”, una raccolta di foto scattate da Massimo Conti. Inaugurazione sabato 29 febbraio alle ore 18.00 febbraio a Villa Elisa

Massimo Conti è un avvocato di Firenze da sempre interessato a tematiche sociali e appassionato di musica, scrittura e fotografia. Gli scatti di Conti ritraggono donne accusate di essere streghe in Burkina Faso e Ghana, “ospitate” in villaggi, nei quali sono assistite, curate e rese “innocue”. Tema centrale è dunque la stregoneria e come questa rappresenti ancora oggi una realtà drammatica soprattutto per il mondo femminile. Sarà presente anche l’antropologa Maria Cristina Manca per descrivere il contesto sociale e culturale in cui queste donne, che hanno la sola colpa di essere diverse e vulnerabili, vengono perseguitate e emarginate. Scopo della mostra infatti è quello di creare un momento di riflessione sulla condizione di queste donne e in particolare sui fenomeni di emarginazione che la stregoneria si porta dietro in Africa come in altre parti del mondo. I volti e gli sguardi di queste donne, tolte alla loro vita e confinate in campi e villaggi creati per loro, sono il simbolo di questa realtà.

La mostra è organizzata con il patrocinio e il contributo di Farmavaldera e Comune di Ponsacco – Assessorato alla cultura e rimarrà aperta al pubblico fino al 14 marzo al piano nobile di Villa Elisa, nel centro cittadino di Ponsacco.

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy