Gianfrancesco Turano “Pólemos”

Intervengono Antonio Franchini, direttore editoriale Giunti Editore, e Giuseppe Dino Baldi, alla presentazione del nuovo romanzo.

Firenze, mercoledì 11 maggio, ore 18.30 – Libreria Brac via dei vagellai 18r.


Gianfranco Turano, Reggio Calabria 1962, inviato speciale dell’Espresso, firma storica del giornalismo italiano, laureato in Letteratura Greca a Milano, traduttore e drammaturgo, in questo secondo romanzo edito da Giunti ci conduce nel 429 avanti Cristo quando la guerra fra Atene e Sparta prosegue da due anni. Mirrina è un’adolescente ateniese in fuga dalla prigionia spartana.

Chi è Mirrina? Una ragazza fiera, scaltra, ansiosa di vendicarsi dei nemici che le hanno ucciso il padre. Procle è un giovane guerriero con l’ambizione di combattere fra i ranghi degli spartiati, l’élite militare più temibile di tutto il mondo antico, ma la sua origine non è trasparente come la legge degli Uguali esigerebbe. Milone da Crotone è un commediografo in cerca di fama che proviene dalle colonie greche d’Italia, come il gigantesco carrettiere Xantia, deportato e ridotto in schiavitù dall’oligarca Learco di Euristene.

Ecco i protagonisti della storia dove le loro vite si incontrano nell’Atene di Pericle, proprio quando la città meravigliosa è pro­strata dalla peste e dall’assedio del re spartano Archidamo. Questa comitiva errante, unita da passioni brucianti, si muove sullo sfondo del conflitto per la supremazia tra le due polis dominanti dell’Ellade, tra aristocrazia e democrazia, tra imperialismo commerciale e militarismo schiavista, in un sistema di alleanze che si fanno e si disfano, travolgendo antiche fedeltà nella vendetta.

In un quadro tumultuoso, dove prodigi irripe­tibili dell’arte e della filosofia convivono con massacri di ferocia inaudita, Gianfrancesco Turano ambienta il suo romanzo con prodi­giosa capacità di rievocazione, tanto da farci dubitare che abbia vissuto in prima persona gli eventi di cui parla. Eventi che sono eterni: amori sensualissimi e spirituali, faide civili e agonismi olimpici, trame politiche e società segrete pronte a ogni tradimento per impa­dronirsi del potere.

Scarica qui l’estratto del libro

(Giunti Editore – collana Scrittori Giunti. Pagine 420 – 18 euro. In libreria dal 16 aprile 2022)