LA CULTURA, VIDEONEWS - di CLAUDIO CINQUINI

Il Gran Gala’ di Voci Liriche del Teatro verdi di Pisa

di BEATRICE BARDELLI – VIDEO di CLAUDIO CINQUINI – La replica integrale domenica 6 giugno alle 21.05 su Canale50.

C’era da aspettarselo, ma è stata sempre una stupenda sorpresa constatare come il pubblico pisano sia affezionato al suo Teatro Verdi, uno dei teatri lirici nazionali di gran prestigio. Il “Galà di Voci Liriche” presentato in apertura della stagione teatrale ha fatto registrare il “tutto esaurito” che, nei moderni termini covidiani, si è tradotto in una ridotta offerta al pubblico di posti in assoluta ottemperanza delle regole governative. Così, la capienza della sala è stata portata dagli oltre 800 posti agli attuali (e speriamo per non molto tempo ancora) 300 posti a sedere. Tuttavia, la generosità che ha sempre contraddistinto la gestione globale di questo tempio della Cultura teatrale, al di là dello storico avvicendamento di presidenti e direttori, non si è fatta attendere nemmeno stavolta.

Un “Gran Galà” per tutti. “Lo spettacolo, che ha visto sul palco alcune delle giovani interpreti liriche più promettenti della scena internazionale non può limitare il suo pubblico ai 300 spettatori presenti in sala e merita di diventare patrimonio di tutta la città – ha detto la presidente del Teatro Verdi, Patrizia Paoletti Tangheroni. Per questo motivo il Verdi ha deciso, in collaborazione con 50canale, di rendere il Galà, andato in scena domenica 30 maggio, fruibile a tutta la cittadinanza attraverso una messa in onda integrale. Domenica 6 giugno, alle ore 21.05, basterà sintonizzarsi su 50canale per potersi godere la registrazione integrale del Gran Galà. Un programma poliedrico e affascinante che vedrà esibirsi sulla scena del Verdi quelle che già sono state ribattezzate le “magnifiche 7”.

Le sette cantanti, rigorosamente under 35, che si sono segnalate nel corso delle audizioni che il Teatro Verdi ha organizzato nel mese di febbraio per quasi duecento voci provenienti da tutto il mondo, e che si sono presentate al pubblico pisano per cantare le arie di Bellini, Bizet, Donizetti, Dvořák, Giordano, Gounod, Mozart, Puccini, Rossini, Saint-Saëns, Verdi, Vivaldi, Wagner eseguite da Laura Pasqualetti al pianoforte e da Francesca Cannito al violoncello. Ad applaudire le “magnifiche 7” giovani promesse dell’Opera” (Valeria Girardello, Martina Gresia, Nikoleta Kapetadinou, Carolina Lopez Moreno, Ana Victória Pitts, Elena Schirru, Maritina Tampakoupolos) anche un ospite d’onore d’eccezione, il maestro Andrea Bocelli, pisano, legatissimo al Teatro Verdi dove debuttò nel 1994 nel “Macbeth”.

A lui è stata dedicata, durante la serata, una particolare cerimonia di premiazione. Ma il Gran Galà ha voluto offrire ancora qualcosa di speciale ai suoi spettatori affezionati ed a tutto il pubblico che rivedrà lo spettacolo dalle poltrone di casa propria. Perché, oltre al canto, sul palco si è potuto assistere alla performance di Daniela Maccari, prima ballerina, danzatrice pisana al vertice del panorama nazionale, ed alle meravigliose videoproiezioni che hanno impreziosito la scenografia e che risulteranno appaganti anche nella visione televisiva.