Vittorio Grotti

In silenzio

di Moreno Bucci – Una poesia di Vittorio Grotti per ricordare gli amici e le amiche che ci hanno lasciato.

Per due volte, nel mese di aprile del 2020 e del 2021, ho ricordato la scomparsa di due cari compagni e amici.

La sorte ha voluto che, vuoi a causa del Covid, vuoi per altre malattie, siano state veramente tante le persone che ci hanno abbandonato. Donne e uomini tanto cari, familiari, amici, compagni. Elisa, Luciano, Giovanni, Mario, Giuseppe, Alessandra, Marino, Angela, Emiliano… E qui mi fermo perché questi bastano a rappresentare anche tutti gli altri.

Per ricordarli tutti riprendo una poesia di Vittorio Grotti, pubblicata nel 2002 da Gabrieli Editore, Roma.


Abbiamo pianto sul tavolo
quel po’ di silenzio
in silenzio,
l’amico che credeva dorme nelle gore
chino come in antico mattiniero incanto
l’unico che, venendo dal mare, raccontava
d’amore – in silenzio -.


(La foto di Vittorio Grotti è tratta dalla pubblicazione “30 anni di volti viareggini” di Giorgio Polleschi – foto sfondo licenza pxhere – https://pxhere.com/it/photo/688304)