Home Cronaca ToscanaVersilia A Pietrasanta piano anti-amianto da 1 milione di euro

A Pietrasanta piano anti-amianto da 1 milione di euro

by redazionetoscanatoday

Dal 2015 ad oggi sono stati spesi (ed impegnati) circa 1 milione di euro per rimuovere, bonificare e mettere in sicurezza gli edifici pubblici dove erano presenti le coperture in fibrocemento-amianto. 350 mila euro sono stati destinati solo per il sito delle ex miniere di Rezzaio. A tracciare un bilancio, in vista dell’ultimo intervento, proprio a Valdicastello, è l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti. A Rezzaio sono stati rimossi, fino ad oggi, già 2.385 metri quadrati di eternit: tra la fine del mese di gennaio e febbraio saranno bonificati – i lavori sono già stati affidati ad una ditta specializzata – gli ultimi 800 metri quadrati ancora presenti. “Il sito delle miniere di Rezzaio a Valdicastello sarà amianto-free e potremo finalmente iniziare a lavorare sulla sua destinazione futura. – spiega il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – In appena un anno e mezzo abbiamo fatto progetti, trovato le risorse e appaltato lavori per eliminare la presenza di amianto negli edifici pubblici dove ancora era presente. A Valdicastello, come promesso ai residenti, archivieremo anche questa emergenza. E così faremo – prosegue – anche per quanto riguarda i cimiteri di Strettoia, dove l’intervento è in corso, e Capoluogo dove è atteso da anni partirà nei prossimi mesi. Divideremo l’intervento in due lotti. Stiamo parlando di azioni molto importanti che sono frutto di programmazione e di una precisa volontà politica. Vogliamo mantenere gli impegni che ci siamo presi con la comunità anche su questo fronte”.

Il cambio di passo, sul fronte della lotta all’amianto, è stato il 2019. Ai 350 mila euro per la bonifica di Rezzaio, iniziata nel 2015 e proseguita a step funzionali, vanno sommati i 330 mila euro per l’asilo Scubidù, 100 mila euro per il cimitero di Strettoia, 280mila euro per il cimitero di Capoluogo ed i recenti 15mila euro per le bonifiche dei lavatoi di via Martinatica, via Rebuto a Capezzano Monte e via Regnalla a Valdicastello (foto: Ufficio stampa Comune di Pietrasanta)

Iscriviti alla Newsletter di Toscana Today

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy