Meraviglie della Mente - di Ugo Cirilli

La personalità di successo: uno studio sugli studenti universitari

Cosa porta alcune persone a raggiungere i propri obiettivi, a tagliare i traguardi desiderati nella vita? Esistono fattori psicologici che spiegano il successo individuale?

Una ricerca svizzera ci aiuta a rispondere a questa domanda. Gli autori si sono focalizzati sul mondo universitario, ma le conclusioni potrebbero essere valide anche in altri ambiti.

Il successo nel mondo accademico risulta spesso associato a due dei cinque tratti di personalità di un noto modello teorico, il “Big Five” degli psicologi Costa e McCrae. Si tratta della coscienziosità (“consciousness”) e dell’apertura mentale (“opennes to experience”).

Questi due tratti di personalità, nel modello dei Big Five, comprendono diversi aspetti. Ad esempio, la coscienziosità si riferisce a caratteristiche come l’autodisciplina, l’attitudine a organizzarsi, la capacità di perseverare nel raggiungimento dei propri obiettivi. L’apertura mentale comprende aspetti quali la curiosità, l’indipendenza di pensiero, l’interesse per le forme d’arte e per le nuove esperienze. 

I ricercatori svizzeri guidati dal dott. Thomas Gatzka hanno voluto approfondire l’analisi, cercando di capire più nel dettaglio le caratteristiche che portano al raggiungimento dei propri obiettivi.

Per farlo, hanno coinvolto 424 studenti universitari (78% donne) di scienze applicate della Svizzera di lingua tedesca. Ognuno di loro partecipava in forma anonima ed era informato sugli obiettivi della ricerca. Gli studenti riportavano la media dei propri voti, quindi rispondevano a questionari sulla loro personalità.

Successo accademico e caratteristiche personali

Foto di robtowne0 da Pixabay

Coloro che ottenevano i migliori risultati accademici dimostravano una spiccata curiosità intellettuale. Cercavano nuovi stimoli per la mente, erano attratti dall’idea di mettere alla prova le loro capacità di ragionamento. Un altro aspetto della “openness to experience”, invece, non risultava legato al successo accademico: la “senso-aesthetic openness”, che indica la ricerca di stimoli attraverso l’arte e l’immaginazione. Quest’attitudine sembrava avere perfino una lieve influenza negativa sul rendimento dello studente. Tale dato va interpretato con grande cautela. È possibile che divagare molto con la mente attraverso l’immaginazione, e/o prediligere stimoli artistici, possa sviare dallo studio. Tale considerazione non si applica però a studenti d’arte e di materie grafiche, per i quali la “senso-aesthetic openness” è importante.

Un’altra caratteristica degli studenti più brillanti era la capacità di mantenersi concentrati a lungo e di perseverare per raggiungere i propri obiettivi.

La tendenza a pianificare minuziosamente le proprie attività, seguendo sempre specifiche routine, poteva influire negativamente sui risultati accademici. Questo dato spiazza: intuitivamente, diremmo che la capacità di ideare e seguire programmi ben definiti sia fondamentale per lo studio, e per tante altre attività. Secondo i ricercatori, però, tutto sta nella misura: un eccesso di rigidità può risultare controproducente. Coloro che dipendono sempre da una pianificazione scrupolosa possono trovarsi in difficoltà, qualora debbano cambiare programmi. È inoltre possibile che tali individui soffrano di un perfezionismo esagerato, che porta insoddisfazione e frustrazione.

Per quanto i dati della ricerca debbano essere approfonditi da ulteriori studi, ci aiutano a capire meglio quali aspetti della personalità rendano i propri obiettivi più vicini. Essere curiosi intellettualmente, riuscire a mantenere la concentrazione, impegnarsi tanto ma con la giusta flessibilità. Caratteristiche che possono rivelarsi determinanti anche al di fuori del mondo dello studio.

Studio citato

Thomas Gatzka, Aspects of openness as predictors of academic achievement, Personality and Individual Differences, Volume 170, 2021, 110422, ISSN 0191-8869, https://doi.org/10.1016/j.paid.2020.110422. (http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0191886920306139)