Home Tavola Apparecchiata - di Matteo Baudone Mangiare al ristorante: si ma come?

Mangiare al ristorante: si ma come?

by Matteo Baudone

Hits: 7

In questo momento in cui si sta cercando di far ripartire il paese, i ristoranti rimangono la grande incognita su come si mangerà nei locali

L’inizio della Fase 2 da parte del Governo non vede ancora l’apertura dei ristoranti e di tutti i locali dove la gente mangia seduta ad un tavolo. O per lo meno: si può comprare cibo ma non lo si può mangiare nel locale, lo si deve portare a casa e non si può stare ad aspettare o sostare troppo all’interno del locale.

Viene leggermente da piangere perché prima che il Coronavirus facesse i danni che ha fatto, e che si spera non faccia più anche se molti dicono il contrario, andare a mangiare al ristorante oltre a far girare l’economia era il più bel momento di socializzazione che si potesse desiderare. E adesso è legato al massimo agli aperitivi su Zoom o sulle altre videochat disponibili in Rete.

Non si potrà non tornare a mangiare nei locali. Ma sono le condizioni che stanno dando da pensare. Non è solo lo spazio dei ristoranti. E le condizioni lavorative del personale, certamente ridotto dalla mancanza di tavoli e quindi creatore di disoccupazione. Sono quelle pratiche da mettere in atto che sono un punto di riflessione da parte certamente del Governo e delle associazioni di ristoratori. Oltre che i ristoratori stessi. E su cui si può creare un breve elenco.

  1. Disinfettarsi le mani con il gel appena si entra nel locale (se possibile e se disponibili mettere i guanti dati dal locale. E se non presenti chiederli al ristoratore)
  2. Non togliersi la mascherina fino a che le portate non sono servite al tavolo e rimettersela quando si è finito di mangiare la portata, cosi da creare meno goccioline possibile
  3. Assicurarsi che il cameriere abbia la mascherina sulla bocca e sul naso ed eventualmente porti i guanti intatti, senza cioè tagli o buchi o macchie di sporco, mentre serve le portate
  4. Assicurarsi che il plexiglass in mezzo al tavolo sia pulito e privo di goccioline o macchie. Se possibile farlo pulire e igienizzare al momento dell’arrivo al tavolo dal cameriere o dall’addetto alla pulizia
  5. Non passarsi cibo tra i commensali e farlo presente al cliente se nel caso lo mettesse in atto
  6. Non scambiarsi i piatti mentre si sta mangiando
  7. Accettare di buon grado di farsi prendere la temperatura all’entrata del locale per far stare tranquillo ristoratore e tutti gli altri commensali dei tavoli
  8. Esigere anche se creando noia verso il ristoratore la distanza di sicurezza mentre si mangia nel locale
  9. Non starnutire per terra o di lato al tavolo ma preferire portarsi un fazzoletto usa e getta o sfruttare la piega del gomito. E cercare di starnutire il più in silenzio possibile

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/cafe-ristorante-caff%C3%A8-bar-business-768771/ )

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy