MASSAROSA – Bando integrativo affitto

Bando integrativo rispetto a quello di luglio, perché sono a disposizione nuovi contributi dalla Regione Toscana

Nuove risorse per il sostegno alle famiglie che vivono in affitto. È pubblicato all’albo pretorio il bando integrativo per l’assegnazione di contributi ad integrazione del canone di locazione. Il bando è integrativo rispetto a quello pubblicato a luglio, perché sono a disposizione nuovi contributi da parte della Regione Toscana, che ha deciso di ampliare per l’anno corrente la platea dei beneficiari, prevedendo la possibilità di presentare richiesta anche da parte di coloro che “hanno subìto una riduzione del reddito superiore al 25%, anche in ragione dell’emergenza COVID-19” e per questi soggetti il limite ISEE è aumentato a 35.000,00 euro.

L’assessora Puccetti

“Un’ulteriore opportunità per sostenere cittadini e famiglie – commenta l’assessora al sociale Alberta Puccetti – la casa è uno dei temi su cui serve il massimo impegno da parte delle istituzioni ed i contributi per la locazione sono uno strumento importante soprattutto in caso di difficoltà economiche e calo del reddito”.

La riduzione del reddito deve essere dimostrata o presentando l’ISEE corrente o tramite le dichiarazioni fiscali 2022 (redditi 2021) e 2021 (redditi 2020). A questo bando integrativo può partecipare solo chi può autocertificare di aver subìto la riduzione del reddito di almeno il 25% ed un ISEE ordinario non superiore a 35.000,00 euro.

La sindaca Barsotti

“L’ampliamento della categoria dei beneficiari permette di andare incontro alle difficoltà di tante famiglie in questi mesi difficili tra crisi economica ed aumento dei costi della vita – commenta la Sindaca Simona Barsotti – l’auspicio è che si possano trovare anche ulteriori risorse per potenziare lo strumento dei contributi ad integrazione del canone di locazione”.

Modulistica all’albo pretorio nella sezione news del sito del Comune di Massarosa.

(Foto: https://pixabay.com/it/illustrations/chiave-casa-chiavi-di-casa-2114455/)