POESIA E LETTERATURA

Medici scrittori. La Serpe d’oro 2020, il premio di poesia

Il prestigioso concorso ha due sezioni: una aperta ai medici scrittori e l’altra agli amici. Il bando di concorso: il termine è fissato al 31 marzo

Il Premio Letterario Nazionale è promosso dall’Associazione Medici Scrittori Italiani. La Serpe d’oro 2020 Poesia inedita, la terza edizione dedicata a NORA ROSANIGO, medico-scrittore. Nora Rosanigo fu per tanti anni presidente del sodalizio e poi presidente onorario, respirava poesia e viveva alla continua ricerca di quanto più puro e universale ci fosse nel mondo umanistico.

Il premio si articola in due sezioni: A) Sezione medici (alla quale possono partecipare tutti i medici-chirurghi e odontoiatri italiani interessati alla poesia; B) Sezione amici dei medici-scrittori (alla quale possono partecipare tutte le persone che si sentano vicine e amiche dei medici scrittori). La giuria nominata dal Presidente del Premio e dell’ A.M.S.I. dottoressa Patrizia Valpiani sarà composta da tre membri interni ed uno esterno. La cerimonia di premiazione avrà luogo durante il Congresso Nazionale A.M.S.I previsto per il mese di giugno 2020 a Crema (Cremona)