CRONACA, Cronaca della Versilia

MONDIALI DI TIRO ALLA FUNE. 19 camaioresi partecipanti

19 camaioresi rappresenteranno la Nazionale Italiana di Tiro alla Fune Indoor ai Mondiali di Letterkenny in Irlanda, in programma dal 20 al 23 febbraio 2020

La tradizione tutta camaiorese legata al “tug of war” (così si definisce la specialità a livello internazionale) è nata nel solco del Palio dei Rioni e si è sviluppata con la nascita di due team – i Black Bull e i Cerberi – che si sono distinti a livello nazionale sia in campo femminile che in quello maschile.

“È un orgoglio per tutta la città sapere che ben 19, tra atleti e tecnici, rappresenteranno il tricolore nella rassegna iridata di specialità – commentano il sindaco Alessandro Del Dotto e il consigliere comunale con delega allo Sport Andrea Boccardo – A queste ragazze e a questi ragazzi va il nostro più sincero in bocca al lupo”. Al sindaco e delegato si uniscono i complimenti del presidente del Comitato Palio Nicholas Paoli: “È una notizia che dà lustro all’intero movimento e che ci aiuta a promuovere il Palio dei Rioni come un evento di qualità nel panorama degli sport tradizionali”.

I convocati camaioresi sono:

Nazionale Femminile: Luna Bonuccelli, Angela D’Angelo, Sara Giannoni, Tamara Tommasi, Chiara Moriconi

Nazionale Maschile: Pietro Belli, Stefano Pieruccioni, Mykola Peresunko, Samuele Salvini, Galliano Pardini, Lorenzo Olivi, Lorenzo Mallegni, Fabio Petrucci, Luciano Baldaccini, Leonardo Venturini, Simone D’Agliano, William Palmerini

Tecnici: Filippo Francesconi (Allenatore), Alfredo dalle Luche (Delegato Federazione Italiana Sport e Giochi Tradizionali)