PIETRASANTA – “Bambini nelle stelle” in mostra

I disegni degli studenti, dal progetto ideato dalla Croce Verde, in mostra nell’ex complesso di Sant’Agostino

“Pace, pace, pace”: è stato questo il saluto di Mario Marsili, superstite dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, agli studenti del liceo artistico “Stagio Stagi” di Pietrasanta che, al Giardino Barsanti nell’ex complesso di Sant’Agostino, hanno salutato l’esposizione dei 12  disegni realizzati per “Bambini nelle stelle”. Un progetto ideato dalla Croce Verde di Pietrasanta in memoria delle giovani vittime della strage nazista del 12 agosto 1944, realizzato col patrocinio della  Regione Toscana, del Comune di Pietrasanta e di Stazzema, del Parco della Pace di Sant’Anna, di Anpi, Cesvot, Anpas e dell’Associazione Martiri di Sant’Anna.

L’avvocato Dalle Luche

“Non è solo un ricordo di quel tragico evento – ha voluto precisare l’avvocato Gabriele Dalle Luche, presidente della Croce Verde cittadina – ma anche un messaggio di solidarietà e speranza contro le ideologie e i sentimenti d’odio che ancora oggi serpeggiano nella società: il razzismo, il negazionismo storico e le persecuzioni di ogni genere”.

La consigliera Da Prato

“La discriminazione ha tante forme che si manifestano ogni giorno – ha proseguito Sandra Da Prato, consigliere comunale e presidente della commissione scuola – tutti dobbiamo prestare attenzione, restare all’erta, perché l’uomo non è riuscito ancora del tutto a imparare dai suoi gravi e grandi errori del passato”.

Tre classi seconde dello “Stagi” hanno partecipato al progetto realizzando una sessantina di elaborati. Fra questi sono stati selezionati i dodici esposti fino sabato 12 febbrio nel Chiostro di Sant’Agostino e che diventeranno piatrelle di ceramica collocate sulla parete esterna di via Santa Maria della Rsa Villa Ciocchetti.

Il dirigente Cipolletta

“Il motto della nostra scuola – ha spiegato il dirigente scolastico, Germano Cipolletta – è utilizzare l’arte come forma di espressione per disarmare il cuore. Perché la pace comincia da noi, ogni giorno”.

Carlo Carli

Un plauso ai ragazzi e alla Croce Verde anche da Carlo Carli: “Vi sono grato per questo progetto – ha dichiarato – e vi invito a salire al Parco Nazionale della Pace, fino all’Ossario, per rendervi conto di cosa accadde davvero a bambini, donne e anziani in quel giorno tremendo”. E Graziano Lazzari, dell’associazione Martiri di Sant’Anna, dopo il ricordo al compianto presidente Enrico Pieri ha ringraziato gli studenti, “perché ci permettete attraverso l’arte di sentirci ancora creature degne di chiamarci uomini”.

Un saluto ai ragazzi anche dall’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Pietrasanta, Francesca Bresciani, che ha ricordato come “le mattonelle poste all’Rsa saranno un monito perenne per chiunque le vedrà, magari anche solo passando per caso, a evitare sempre indifferenza e odio”. Ecco i nomi dei 12 autori dei disegni esposti al Chiostro: Letizia Silicani, Grace M. Flint, Francesca Craparo, Desiree Graziuso,  Diana Montanari, Mario Bianchi, Sofia Parducci, Bianca Simonetti, Eva Lazzerini, Eva Federigi, Daniel Battistini, Elisa Mosti.