Pietrasanta chiede a Rossi deroga per cartoleria

Il Sindaco di Pietrasanta Giovannetti ha scritto al Governatore Rossi per chiedere deroga di vendita sul materiale di cartoleria

In una lettera diffusa questa mattina, il Sindaco di Pietrasanta Alberto Stefano Giovannetti ha chiesto al Governatore della Regione Toscana Enrico Rossi di emettere un provvedimento. Con cui sia permesso ai negozi che potranno farlo di vendere materiale di cartoleria. Si tratta di una richiesta che cerca di venire incontro alle esigenze sia di genitori che non hanno più quaderni e matite per far disegnare i loro figli, sia di studenti e di lavoratori da casa che non hanno più la carta per scrivere i loro appunti o i loro progetti.

In base a quanto dice la lettera, già la Regione Piemonte e la Regione Liguria avrebbero derogato per mettere in circolo queste merci. Ed è proprio appellandosi al senso di avanguardia che la Regione Toscana porta con se nella sua essenza, il Sindaco di Pietrasanta sottolinea la richiesta fatta al Governatore Rossi.

Questo il testo della lettera:

Oggetto: Richiesta di deroga vendita al dettaglio di articoli di cancelleria

Gentile Signor Governatore,

raccogliendo i numerosi appelli e le tante richieste che in questi giorni mi sono pervenuti dalle famiglie con bambini con l’esigenza di reperire prodotti di cancelleria (quali quaderni, pennarelli, biro,fogli, etc.), Le chiedo il rilascio di un provvedimento di deroga alla vendita di questi articoli alle cartolibrerie e agli altri esercizi commerciali, che potranno vendere questi prodotti nel rispetto delle consuete misure di sicurezza.

Tale iniziativa consentirebbe ai bambini e ai ragazzi sia di proseguire senza problemi nella didattica a distanza, che di affrontare questo difficile momento di isolamento con attività creative quali il disegno e la scrittura.

Ritengo sia importante venire incontro alle esigenze espresse da tante famiglie e dal mondo scolastico in un momento in cui la didattica a distanza è uno strumento fondamentale da continuare a potenziare, e ancora non sappiamo quanto tempo durerà questo periodo di isolamento.

In tal senso si sono già mossi i Governatori della Regione Piemonte e Liguria, che hanno già emesso un’ordinanza in deroga al decreto nazionale, e spero che anche la Toscana, che è sempre stata una Regione all’avanguardia, accolga questa proposta.

In attesa di una cortese risposta, Le giungano i miei più cordiali saluti

Il Sindaco

Alberto Stefano Giovannetti

Sottolineando che oggi il digitale permette di evitare l’utilizzo della carta ma aggiungendo che la carta continua ad avere una funzione importante nello studio e nel lavoro dei singoli, rimaniamo in attesa che questa lettera porti ad una risposta da parte del Governatore Rossi. O cartacea per negare il provvedimento, o a mezzo stampa per far sapere che il provvedimento è stato fatto perché la richiesta del Sindaco Giovannetti ha trovato accoglimento.

(Fonte lettera: Uff.Stampa Comune di Pietrasanta)