PIETRASANTA – In visita il console generale Usa

Il console generale Usa in visita a Pietrasanta tra bozzetti, laboratori e mostre, l’accoglienza del sindaco Giovannetti

Il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze Ragina Gupta in visita a Pietrasanta. Il suo arrivo nella Piccola Atene era atteso lo scorso 10 luglio in occasione della presentazione della scultura raffigurante la leader dei diritti civili Mary McLeod Bethune realizzata a Pietrasanta, nei laboratori e fonderie locali, dall’artista portoricana Nilda Comas, ma impegni l’avevano costretta a rientrare negli Stati Uniti e a non poter così partecipare allo svelamento dell’opera. Alla presentazione, di fronte al Municipio, avevano partecipato una larga rappresentanza americana con il sindaco di Daytona Beach, Henry Derrick, il membro del Congresso Usa, Dr. Kathy Castor, il Presidente della Bethune-Cookman University, Dr. Hiram Powell ed la Presidente della Dr. Mary McLeod Bethune Statuary Fund, Nancy Lohman. La scultura, lo ricordiamo, sarà collocata nella Sala delle Statue del Campidoglio di Washigton CD.

Ad accompagnare il console nella visita al centro storico, al Museo dei Bozzetti e alla nuova mostra di Tano Pisano è stato il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti. Insieme a lui Valentina Fogher dell’ufficio cultura e la direttrice artistica del Dap Festival, Adria Ferrali. Il console ha poi visitato alcuni laboratori artigianali.

Il sindaco Giovannetti

“Il Console ha mantenuto la promessa con la città. – commenta il primo cittadino, Giovannetti – Questi momenti rafforzano le già ottime relazioni che abbiamo con i rappresentanti degli Stati Uniti in Toscana ed in Italia e contribuiscono a promuovere la nostra bella realtà a livello internazionale. E’ stato un vero piacere accogliere nella nostra città il Console che ho scoperto, durante i momenti trascorsi insieme, essere grande appassionata di arte. Ci rivedremo sicuramente molto presto”.