PIETRASANTA – Mara Maionchi alla “Bussola”

Una che buca lo schermo tv con la simpatia. Mara Maionchi sarà ospite di “Bussola Incontra” venerdì 26 agosto alle 19

Probabilmente è uno dei più simpatici e comunicativi personaggi del piccolo schermo. Le sue apparizioni a “X Factor” e altri talent show hanno conquistato il pubblico per l’ironia e la naturale simpatia. Parliamo di Mara Maionchi, produttrice discografica e noto personaggio televisivo, che sarà la prossima ospite di “Bussola Incontra”. L’appuntamento con il salotto culturale in riva al mare ideato e prodotto dal patron della Bussola Giuliano Angeli è per venerdì 26 agosto alle 19.

A condurre l’incontro sarà Paolo Giordano, giornalista del “Giornale”.

La Maionchi nasce a Bologna e dopo aver fatto diversi mestieri, approda al mondo della discografia nel 1967. Entra alla Ariston Records attraverso un annuncio letto sul giornale e i primi artisti con i quali collabora sono Ornella Vanoni, Mino Reitano e Anna Identici.

Nel 1969 viene chiamata da Battisti e Mogol alla Numero Uno, la casa discografica da loro fondata. Nel 1975, come responsabile editoriale della Dischi Ricordi, scopre Gianna Nannini. Nel 1983 è direttrice artistica della Fonit Cetra e in questa veste lancia la carriera di Mango. Nel frattempo ha sposato il paroliere e produttore Alberto Salerno, insieme al quale fonda la casa discografica Nisa (dal nome d’arte del suocero, celebre paroliere). Nel 2003 marito e moglie fondano l’etichetta “Non ho l’età”, che ha cessato l’attività nel 2015.

Una carriera discografica in ascesa, che si intreccia con il successo in tv, iniziato nel 2008 con la partecipazione in veste di giudice a “X Factor” e proseguito con numerose apparizioni televisive. L’ultima delle quali, in ordine di tempo, è il docu-reality “Quelle brave ragazze”, condotto insieme a Sandra Milo e Orietta Berti.

Nel giardino a mare della Bussola Mara Maionchi parlerà dei rapporti dei talent show con la discografia e della musica italiana in generale. Per la cronaca, ha scritto insieme a Rudy Zerby un libro dal titolo chilometrico: “Se non sbagli non sai che ti perdi. Tenta, fallisci, riprova, divertiti. 13 consigli per chi non vuole smettere di sognare” (Longanesi, 2019).

L’ingresso al salotto culturale “Bussola Incontra”, di cui è direttrice artistica Franca Dini, è come sempre libero. I momenti musicali dal vivo sono curati da Lucrezia Galluccio (voce) e  Gianluca Galluccio (tastiera).