PIETRASANTA – Ripartono i lavori in piazza Statuto

Ultima riunione tecnica il 15 febbraio con la ditta esecutrice e, salvo meteo avverso, l’attività di cantiere ripresa entro la settimana

Pronti a ripartire i lavori in piazza Statuto. Martedì 15 febbraio ultima riunione tecnica con la ditta esecutrice e, salvo condizioni meteo avverse, l’attività di cantiere ripresa entro la settimana.

L’assessore Marcucci

Gli interventi in programma riguardano l’accessibilità della piazza lato Viareggio: “Sistemazione dei marciapiedi, oggi sconnessi, con pavimentazione in pietra di Matraia – spiega Matteo Marcucci, assessore ai lavori pubblici – e riordino delle aiuole e degli attuali dislivelli che presenta il terreno, per rendere tutto il piano calpestabile sicuro al passaggio pedonale”.

Interventi che, nel loro complesso, sono stati pensati come spunto di ulteriore valorizzazione per la splendida “Afrodite” di Girolamo Ciulla, la fontana-scultura già installata in piazza Statuto e che, al momento, è ancora protetta dai teli ombreggianti.

Il sindaco Giovannetti

Sul ritardo subito dai lavori nelle ultime settimane, poi, il sindaco Alberto Stefano Giovannetti chiarisce: “La Sovrintendenza ha rivisto la collocazione della cassetta per i contatori dell’energia elettrica e degli altri servizi: come inizialmente previsto dal progetto dell’amministrazione comunale, è stata spostata vicino ai bagni pubblici. Purtroppo i cavi erano già stati passati e la nuova posizione ha comportato un ulteriore intervento, tuttora in corso, da parte di Enel”.

Sulla Marina, invece, continua senza sosta l’attività in via Versilia (consegna prevista entro la prima metà di aprile) e sono in fase di allestimento i cantieri per i lavori ai sottoservizi di piazza XXIV Maggio e la ristrutturazione del pontile: “Organizzati – tornano a ribadire Giovannetti e Marcucci – per non creare alcun tipo di interferenza con le attività turistiche e ricettive della zona ma, anzi, per arrivare al pronti-via dell’estate con spazi e strutture rimessi a nuovo”.

Occhi puntati anche sulle colline: entro la prima metà di aprile via al 2° lotto di interventi per la messa in sicurezza della frana di borgo Castello “e nelle prossime settimane – aggiunge l’assessore Marcucci – incontreremo i cittadini per organizzare il cantiere nel modo migliore”; in fase di predisposizione anche il consolidamento ulteriore della frana di Capriglia, localizzata in un’area boscata a valle della via Bel Colle e già messa in sicurezza nella parte più alta.

“Il territorio di Pietrasanta presenta conformazioni e fragilità differenti nell’arco di pochi chilometri – chiude il sindaco Giovannetti – il nostro impegno quotidiano è trattare ognuna di queste con la stessa puntualità e attenzione”.