PIETRASANTA – Un premio per i musei

Il sistema-musei di Pietrasanta premiato dalla Regione. Andrà a beneficiare dei contributi messi a disposizione

Anche i musei di Pietrasanta andranno a beneficiare dei contributi messi a disposizione dalla Regione, nell’anno in corso, per sostenere la ripresa dell’attività nelle sedi espositive toscane dopo le dure limitazioni imposte dalla pandemia.

La “Piccola Atene” della Versilia fa parte, infatti, del sistema museale territoriale della Provincia di Lucca (con i quattro musei civici) e di quello Case della Memoria in Toscana (con Casa Carducci di Valdicastello), classificati al 7° e al 9° posto della graduatoria regionale, su un totale di 24 progetti ammessi.

Il sindaco Giovannetti

Posizioni che hanno garantito, rispettivamente, un contributo complessivo di 26.224 e 24.924 euro ai sistemi museali assegnatari: “Un risultato che certifica il valore dei nostri musei e la vivacità che li caratterizza, 365 giorni l’anno – spiega il sindaco Alberto Stefano Giovannetti, che ha anche la delega alla cultura – ma anche l’opportunità sempre più evidente di ‘fare sistema’, per liberare energie nuove sul territorio, accrescendo così non solo il valore dell’offerta ai turisti, ma prima di tutto la capacità di produrre benessere culturale per la nostra comunità”.

Il bando regionale è destinato, infatti, a realizzare progetti “di rete” che, poi, si risolvono in servizi erogati alle singole strutture, come supporto di attività ordinaria, sviluppo della cultura digitale, della sostenibilità e dell’inclusione, per il massimo coinvolgimento della comunità nella vita dei musei.