Cronaca di Pistoia e provincia, IN TOSCANA

PISTOIA – Richiesta agevolazione per Tari

Tari, bando per l’agevolazione per l’anno 2021. Le domande possono essere presentate dal primo ottobre fino al 2 novembre

A partire dal primo ottobre fino al 2 novembre (ore 12) è possibile presentare la domanda di agevolazione al pagamento della tassa sui rifiuti (Tari) per l’anno 2021 per le utenze domestiche che si trovino in una condizione di disagio economico, fino all’esaurimento dei fondi disponibili pari a 180 mila euro. Il contributo sarà concesso a partire dalla prima fascia e fino al suo esaurimento e così per le altre tre fasce secondo i fondi ancora disponibili.

La graduatoria stilata seguendo l’ordine crescente del valore ISEE dei beneficiari sarà pubblicata sul sito istituzionale del Comune.

Possono presentare la domanda i soggetti con un’attestazione ISEE in corso di validità, non superiore a 8 mila euro. Con un valore ISEE fino a 4.000 euro e con la presa in carico da parte dei Servizi Sociali del Comune di Pistoia (con concessione di un contributo economico a integrazione del reddito, nell’anno di riferimento) si avrà diritto all’esenzione totale della tassa dovuta. Con ISEE fino a 4.000 euro, ma senza la presa in carico da parte dei Servizi Sociali del Comune, la riduzione sarà pari all’80%. Con ISEE da 4.000,01 fino a 6.000 euro si avrà diritto ad una riduzione del 60% e infine con ISEE da 6.000,01 a 8.000 euro si avrà diritto alla riduzione del 40%.

In caso di parità del valore ISEE, avranno precedenza le domande ammesse nei cui nuclei familiari è presente una persona diversamente abile e, in caso di ulteriore parità, in quelli con il maggior numero di figli minori coabitanti a carico alla data di presentazione della domanda.

Per presentare la domanda può essere usato solo il modello approvato dall’Amministrazione da scaricare al link https://bit.ly/3A3yvuh oppure lo si può richiedere a PistoiaInforma.

La presentazione della domanda di partecipazione al bando e dei suoi allegati dovrà avvenire

esclusivamente secondo le seguenti modalità:

consegna diretta all’Ufficio Protocollo, piazza Duomo, 1 (ingresso via F. Pacini, 24) da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12, sabato dalle 11 alle 12;

consegna diretta all’Ufficio Entrate via XXVII Aprile 17 lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17;

raccomandata A/R, indirizzata al Comune di Pistoia, Piazza Duomo, n. 1, trascrivendo sulla busta la dicitura “Contiene domanda di agevolazione al pagamento della Tari anno 2021” e specificando sul retro della stessa il proprio cognome, nome, indirizzo; la busta dovrà essere spedita entro la data di scadenza del presente avviso (farà fede la data e l’ora del timbro dell’ufficio postale accettante);

PEC (posta elettronica certificata) all’ indirizzo [email protected]; la domanda verrà accettata soltanto nel caso di invio da una casella PEC; non saranno accettate domande, ancorché inviate attraverso PEC, inoltrate ad indirizzi di posta elettronica del comune, diverse dalla casella PEC del Comune. Con firma digitale oppure la presentazione della domanda con firma autografa e trasmessa in fotocopia via PEC.

Non sarà possibile inviare la domanda di partecipazione tramite canali diversi da quelli sopra indicati (non sarà accettato l’invio tramite la semplice posta elettronica).

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Entrate, via XXVII Aprile 17, telefono 0573 371730 dal lunedì al venerdì  dalle 9 alle 12 con prolungamento fino alle ore 13 il mercoledì; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.

PistoiaInforma, piazza Duomo, aperto da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 18. Sabato è possibile solo telefonare al numero verde 800-012146 dalle 9 alle 13.

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/raccolta-differenziata-502952/)