Giorgio Peruzio, scrittore
LA POESIA SU TOSCANA TODAY

POESIA – “Senso” di Giorgio Peruzio

Poesia e letteratura su Toscana Today

Giorgio Peruzio è nato a Torino nel 1954, dove ha vissuto e lavorato. Nel 2017 si è trasferito a Viareggio. La passione per la letteratura e la scrittura nasce sui banchi del liceo, è un appassionato di storia, di economia, e di arte, ha pubblicato due romanzi: La Venere Spezia (Ed. Scatole Parlanti – Viterbo 2018) e L’onda del movente (Ed. Parallelo 45 – Piacenza 2019). Gli piace scrivere poesie, dedicate all’amata, ai ricordi, o a momenti particolari. Senso – dice Giorgio Peruzio – è la prima poesia proposta apertamente, nata nel vivo delle riflessioni scatenate dall’emergenza sanitaria (dentro a quella ambientale, da cui potrebbe esser nata). (P.B.)

____________________________________

Senso

Volo alto di rondini
sovrasta il planare, radente i tetti,
di gabbiani che ripiegano all’interno
alla ricerca di cibo,
che al limitare del mare
l’uomo più non disperde.
Metafora
d’improvvise fratture
nel precario equilibrio
dell’antropocene.
L’attonito ritiro del preteso padrone
apre l’affaccio in piena luce
per lupi, daini, caprioli,
nel mare per delfini e balene.
Ricorderemo poi,
quando l’invisibile nemico sarà passato,
quali errori e follie coltivammo?
Sapremo misurare il passo
sui tempi e bellezza dell’umano sentire?
Smetteremo le corse ad Avere,
a consumare, dissipare, dominare,
per Essere, in armonia con il mondo?
La sfida, la domanda, a ipotecare il futuro:
la città del domani
sarà contro o dentro il pianeta?
La grande paura
ci porterà al senso vero della vita,
nell’amore per gli altri
o l’illusione che tutto torni com’era prima
scatenerà rancori ed egoismi
a preparare altre sciagure?
Il senso è nella storia,
tra sentimento e intelligenza.

____________________________

a cura di

lucidellanotte, edizioni Toscana Today