Home Eventi Queen at the Opera sbarca in Toscana il 21 febbraio

Queen at the Opera sbarca in Toscana il 21 febbraio

by redazionetoscanatoday

Orchestra e rock band, uno spettacolo che continua a inanellare standing ovation e tutto esaurito, per non dire dello straordinario seguito sui social network. Il primo e unico concerto-show in veste rock-sinfonica basato sulle musiche dei Queen venerdì 21 febbraio al Tuscany Hall di Firenze

I biglietti, in rapido esaurimento (posti numerati da 27 a 44 euro), sono disponibili nei punti Box Office Toscanawww.boxofficetoscana.it/punti-vendita (tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (Tel. 892.101).

Nato da un’idea di Simone Scorcelletti, prodotto da Duncan Eventi, Queen At The Opera è interamente basato sulle leggendarie musiche dei Queen, arrangiate dal Maestro Piero Gallo. In tournée internazionale dal 2015, lo spettacolo si trasforma ed evolve per il 2020: ferma restando la sua formula vincente, si rende omaggio ai numerosi spettatori che ritornano a vederlo con nuovi arrangiamenti nella scaletta e qualche novità, con brani molto caratterizzanti dei Queen, per i quali il maestro Piero Gallo trova sempre il modo di aggiungere sfumature e innovazione.  

Classici senza tempo

come “We are the champions”, “Barcelona”, “Bohemian Rhapsody”, “We Will Rock You”, “The Show Must Go On”, “Radio Ga Ga”, “A Kind Of Magic”, “Under Pressure”, “Another One Bites The Dust”, restano l’asse portante, rivivendo ogni volta nel loro travolgente splendore, grazie alla perfetta fusione sonora, potente ed elegante, che solo la musica sinfonica mescolata al rock dal vivo può generare. Il tutto è impreziosito da un suggestivo visual show, che rende l’atmosfera dello spettacolo ancora più emozionante e coinvolgente. 

Un successo in crescendo

per una produzione nata ancor prima del film “Bohemian Rapsody”. Queen at the Opera si distingue, infatti, da ogni tipo di tributo perché perpetua, dilata e rinnova l’unione di generi alla base dei capolavori dei Queen, e questo è il motivo per cui continua a registrare sold out e favore del pubblico.  Registri lirici estesissimi delle voci soprano si mescolano al graffiante rock, arpeggi acrobatici della chitarra si fondono con la dolcezza delicata degli archi, mentre si compongono le voci di cantanti in un tributo straordinario, senza una sbavatura. 

Lo show vede sul palco le voci sono delle star Valentina Ferrari, regina dei musical e performer straordinaria, l’affascinante Luca Marconi noto al grande pubblico per Notre Dame de Paris e moltissimi altri musical, il coinvolgente Alessandro Marchi, un trascinatore di folle e un vero acrobata della voce e la new entry 2020, Claudia Paganelli, capace di passare da Scugnizzi a Esmeralda a Notre Dame de Paris fino al rock più graffiante. Tutti artisti con una carriera incredibile che ora sono a “Queen at The Opera”. 

Il tour

Il tour prevede tappe nelle migliori arene italiane, a testimoniare l’assoluto rilievo che si è ritagliato nel mondo degli eventi: dopo Firenze la prossima tappa sarà Napoli, al Palapartenope il 22 marzo,  poi a Roma, al gran Teatro di Rainbow Magicland il 4 e 5 aprile, al Genova, al Politeama il 6 aprile, a Milano Assago, al Teatro della Luna il 9 aprile, a Bologna, al teatro Duse il 10 maggio, a Montecatini Terme, al Teatro Verdi il 16 maggio.

(foto: Ufficio stampa Marco Mannucci)

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy