Immagine: Congerdesign da Pixabay
Meraviglie della Mente - di Ugo Cirilli

Ritrovare il benessere grazie agli hobby

Alcuni hobby possono favorire particolarmente il benessere psicologico, grazie ai loro effetti sulla mente

Alcuni hobby possono favorire fortemente il relax, aiutandoci ad assaporare l’attimo presente e allontanare lo stress. Sono attività che riescono ad impegnare la mente, evitando al contempo di sovraccaricarla di sfide troppo difficili e tensioni.

Vediamo qualche esempio, fermo restando che sono le nostre passioni e i nostri interessi a guidare la scelta degli hobby.

Tre hobby molto diffusi

Il giardinaggio e il bricolage sono molto apprezzati da chi desidera trascorrere qualche momento distensivo e stimolante nel tempo libero. Da un sondaggio della società di ricerche di mercato YouGov del 2020, è emerso che il 32% degli italiani si dedica alla prima attività, il 23% alla seconda (se al bricolage sommiamo i lavori di decorazione della casa, la percentuale sale al 41%).

A livello internazionale si osserva un nuovo boom del knitting, ossia la lavorazione all’uncinetto, che inaspettatamente prende piede anche tra i millennials grazie ai social e al web.

Passatempi molto diversi, che hanno in realtà qualcosa in comune.

Ritrovare il benessere grazie agli hobby
Foto di akiragiulia da Pixabay

Quei benefici per la psiche

Bricolage, knitting e giardinaggio portano a concentrarsi sull’azione che si sta svolgendo, senza distrazioni: in fondo, è il concetto alla base delle pratiche meditative di mindfulness. Se mi focalizzo sul qui e ora, lasciando che i pensieri scorrano via, mi allontanerò almeno per un po’ dalle preoccupazioni e dallo stress. Per alcune persone, raggiungere questa condizione può essere più semplice con un’attività manuale che richieda una certa precisione, senza risultare stressante.

Alcuni studi hanno esaminato, ad esempio, i processi coinvolti nel knitting, riscontrando un effetto “calmante” dato dai movimenti ripetitivi delle mani e dal mix di stimolazione mentale e concentrazione. Secondo la Harvard Medical School, questa pratica può anche rallentare il battito cardiaco.

Per quanto riguarda il giardinaggio, da tempo la ricerca scientifica riscontra effetti rilassanti legati al contatto con il verde. Sir Richard Thompson, medico inglese che ha seguito per 21 anni la Regina Elisabetta, afferma che la semplice vista delle piante può essere così distensiva da ridurre la frequenza cardiaca. A suo avviso, i medici dovrebbero incoraggiare di più il giardinaggio come una “terapia complementare”, che aiuti a migliorare le condizioni di salute dei pazienti. La cura delle piante permette anche di svolgere un certo grado di attività fisica, che impegna sia la mente che il corpo: ad esempio le operazioni di travaso, di irrigazione…

Ritrovare il benessere grazie agli hobby
Foto di Lola Reyes da Pixabay

Il flow

Quando un hobby ci coinvolge profondamente, al punto che dimentichiamo il trascorrere del tempo, si verifica il cosiddetto “flow” (“flusso)”. Così lo psicologo americano-ungherese Mihály Csíkszentmihályi ha definito l’immersione totale e gratificante in un’attività. Perché si verifichi il flusso, dobbiamo sentirci totalmente assorbiti da ciò che stiamo facendo, interessati all’attività in corso e convinti di poterla affrontare con successo.

Questa condizione può verificarsi facilmente nel bricolage, nel knitting e nel giardinaggio, se vissuti con passione: può capitare di guardare l’orologio e rendersi conto che un’ora è volata!

Naturalmente, la sfera degli hobby capaci di impegnare senza stressare, di occupare la mente e il corpo allontanando le preoccupazioni non si limita a quelli che abbiamo visto. Dai “colouring book” antistress all’arte, dalla pratica di uno strumento musicale alla scrittura, un aspetto fondamentale è provare una motivazione intrinseca, come spiega la teoria del flow. Dedicarsi cioè a un’attività per la soddisfazione e il piacere che ci regala, piuttosto che per motivazioni esterne (desiderio di approvazione altrui, possibili guadagni etc.).

Certo, se avremo dato vita a un bel giardino, ultimato eccellenti lavori di bricolage o altre opere creative, sarà normale mostrare con orgoglio il frutto della nostra dedizione a qualche amico. L’importante è che a far scattare l’impegno sia una scintilla di pura passione: mi dedico a un’attività che mi piace per staccare la spina, trovare del tempo per me e stimolare la mente.