Home CRONACAVersilia Seravezza entra nel circuito europeo della Via Francigena

Seravezza entra nel circuito europeo della Via Francigena

by Matteo Baudone

Seravezza entra nel circuito europeo di promozione delle eccellenze legate alla Via Francigena. «Lo facciamo aderendo all’Associazione Europea delle Vie Francigene (Aevf), unico organismo riconosciuto dal Consiglio d’Europa per la valorizzazione di questo importante itinerario culturale», spiega l’assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi. «Questo ci consente di dare visibilità al nostro territorio – quello di Ripa, direttamente interessato dal tracciato, ma in senso più ampio a tutte le nostre attrattive paesaggistiche e storico-culturali –, di ottenere un canale diretto con le istituzioni europee, anche in chiave di accesso ai bandi e ai finanziamenti, e di poter contare sugli strumenti di comunicazione e promozione multilingua che Aevf mette a disposizione dei propri soci. Un altro passo verso la realizzazione del nostro obiettivo di mandato di valorizzare la Francigena, facendone uno strumento di visita e di scoperta del territorio. La recente adesione all’aggregazione centro-nord della Via Francigena Toscana, attraverso la quale abbiamo già organizzato un partecipato press tour riservato a blogger e giornalisti, va nella medesima direzione».

L’adesione di Seravezza all’Associazione Europea delle Vie Francigene si inquadra nell’interesse regionale di promuovere in modo omogeneo e unitario il prodotto turistico “Via Francigena” e di garantire la percorribilità dell’itinerario secondo gli standard definiti dalla Regione Toscana. Dall’Associazione il Comune potrà ottenere assistenza e facilitazioni nelle relazioni con altri enti locali, con le istituzioni europee e le organizzazioni internazionali, usufruirà della capacità di progettazione nazionale ed europea maturata dall’Associazione in questi anni e potrà coinvolgere lo staff Aevf in futuri eventi e manifestazioni organizzati sul territorio. Seravezza potrà inoltre utilizzare il marchio ufficiale “figura del pellegrino” registrato a livello comunitario ed elemento originale di connotazione del tracciato da Canterbury a Roma. Sul fronte della visibilità e della comunicazione Seravezza accede al Portale delle Vie Francigene (nel 2018 oltre 1,2 milioni di visitatori e più di 3,5 milioni di pagine viste), all’app ufficiale Via Francigena per smartphone Android e iOS (15 mila download nel 2018) e ai canali social (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube) dell’Associazione. Altre opportunità offerte dall’adesione al circuito europeo: facilitazioni per la promozione web dei territori limitrofi alla Francigena; linee guida per la corretta gestione del percorso; accesso a credenziali e materiali informativi (brochure, guida ufficiale, oggettistica a marchio); tariffe agevolate per pacchetti promo-redazionali sulla rivista ufficiale “Via Francigena and the European Cultural Routes”; promozione gratuita degli eventi nell’ambito del festival europeo “Francigena Collective Project”; formazione e consulenza del personale dell’ente su progettazione, turismo sostenibile, sviluppo dei servizi legati agli itinerari culturali, rete di accoglienza e nuove tecnologie applicabili alla Francigena; possibilità di ospitare la mostra “Da Canterbury a Roma: 1800 chilometri attraverso l’Europa” e di disporre della video presentazione del percorso “Qui è l’Europa: turismo lento,incontro dei popoli”.

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy