SERAVEZZA – L’Aperitivo Mediceo del 22 luglio

Estate a Palazzo: all’Aperitivo Mediceo di mercoledì 22 luglio si parla dei testaroli della Lunigiana e dei pani di Ulisse

I testaroli della Lunigiana, presidio Slow Food, cibo sano e antico, frutto di una cucina arcaica, che sta riconquistando il gradimento di ristoratori e consumatori. È questo l’argomento dell’Aperitivo Mediceo di mercoledì 22 luglio a Seravezza. Dopo l’ottimo debutto di mercoledì scorso, con pubblico folto e attento nei freschi giardini di Palazzo Mediceo patrimonio Unesco, ancora una frizzante puntata dedicata a un prodotto eccellente del territorio toscano. A fare gli onori di casa, come sempre, Fabrizio Diolaiuti, con il ‘condimento’ musicale a cura di Dino Mancino. Inizio alle 18:30. Ingresso libero senza necessità di prenotazione.

I testaroli sono il prodotto per eccellenza della Lunigiana, realizzati semplicemente con farina di grano o farro, acqua e sale. Vengono cotti nei testi e poi tornano a nuova vita nell’acqua bollente. Nella puntata di mercoledì se ne parla con gli squisiti pani di Ulisse, mai banali e straordinariamente buoni. Gli ospiti: Andrea e Sergio Padani dell’Azienda Agricola “La Rita” di Villafranca, la nutrizionista Gaia Rovai, l’agricoltore Andrea de Lucchi e Mario Fiori, vulcanico titolare del ristorante Da Ulisse a Seravezza. Al termine, piccola degustazione gratuita di testaroli conditi con olio e parmigiano dei pani di Ulisse.

L’Aperitivo Mediceo è prodotto dalla Fondazione Terre Medicee e si tiene ogni mercoledì fino al 19 agosto. Giunto alla decima edizione, è un classico appuntamento dell’estate, un format divertente sospeso tra show cooking e talk show, tra divulgazione e intrattenimento, che invita il pubblico alla scoperta delle tipicità del territorio versiliese e, più in generale, dei prodotti della terra e del mare che fanno grande la tavola toscana.

(Fonte e Foto: Uff. Stampa Comune di Seravezza)