TAVOLA APPARECCHIATA – La granita

Una principessa del mondo dei gelati. Che è in assoluto il simbolo dell’estate per la Sicilia. Ma è buona anche a casa o nel bar sotto casa

Girando intorno al mondo del gelato, non si può non arrivare anche a quella che può essere considerata la principessa. Cioè la granita. Che altro non è che un agglomerato liquido di cristalli di ghiaccio. Gli stessi fatti del liquido dei ghiaccioli, ma con la differenza che la granita viene continuamente rimescolata all’interno di appositi cilindri che la mantengono liquida anche se a basse temperature.

Viene servita in bicchieri o vaschette. E come il ghiacciolo ha un forte potere dissetante. Trattandosi, anche in questo caso, quasi totalmente di acqua congelata. Meglio definibile “refrigerata”. Una grande passione italiana è per quella siciliana, che viene confezionata con i tipici agrumi di cui questa regione è ricca. Ma poi si possono trovare anche varianti più regionali con sapori tipici dei luoghi.

Non si tratta di una preparazione tipicamente da bar o da gelateria. La si può produrre anche a casa propria. Perchè esistono delle vaschette monoporzione in commercio tramite le quali si può degustare una granita di tipo commerciale, pur se validissima. Basta semplicemente prenderle al supermercato cosi come sono liquide fuori freezer, congelarle e alla fine si può mangiare la propria granita..

Alla fine di tutto, una granita non può essere altro che un piacere. Da gustare piuttosto in compagnia che da soli. Da qui la convivialità, preferibile, di un bar che le produca con i dispenser refrigerati. Per meglio godere del piacere di stare insieme ad altri e godersi anche la propria estate. Al mare sulla sabbia o nel caldo rovente delle città.

Foto: https://pixabay.com/it/photos/cucchiaio-piatto-rosso-dolce-889887/

Print Friendly, PDF & Email