V. BERTELLI – Neko Project-Gatto in Giappone

Inaugurata venerdì 2 settembre la mostra fotografica a cura di Yulia Riva e Sophie Cavaliero. Fino al 2 ottobre su prenotazione

Un omaggio all’animale domestico, che insieme al cane riempie la vita alla maggior parte degli esseri umani. NEKO PROJECT Il gatto in Giappone, la mostra fotografica, a cura di Yulia Riva e Sophie Cavaliero e patrocinata dalla Fondazione Italia Giappone, inaugurata venerdì 2 settembre alle 11.00 al secondo piano di Villa Bertelli a Forte dei Marmi, è nata dalla storia d’amore, mai interrotta, tra i gatti ed il Giappone. Se, ci si aggiunge la fotografia, un’altra storia d’amore per il Giappone, si ha la ricetta per questo progetto.

La sfida per i fotografi era di proporre un evento fotografico sul tema dei gatti, che  hanno sempre ricoperto un ruolo importante nella cultura giapponese, dai maneki-neko a Hello Kitty; dal libro La gatta, Shozo e le due donne scritto da Junichirô Tanizaki ai gatti dello studio Ghibli; da Chiro, il gatto del fotografo Nobuyoshi Araki a Sasuke, il gatto perduto e ritrovato di un altro fotografo Masahisa Fukase, recentemente comma Rencontres d’Arles (Festival della fotografia in Francia) e Kyotographie (Festival della fotografia in Giappone).

Questo animale – si legge nella presentazione del progetto- è un soggetto difficile da fotografare, sia per il suo carattere (il gatto non farà mai quello che gli viene chiesto) sia per il suo essere “troppo carino”. Abbiamo pertanto lanciato ai fotografi giapponesi una grande sfida ed un’opportunità per unirli insieme e mostrare le loro capacità intorno ad un singolo tema.

La mostra rimarrà a Villa Bertelli fino al 2 ottobre con orario di visita, il sabato e la domenica dalle 16.00 alle 19.00 e dal lunedì al venerdì su prenotazione 0584 787251.

Di seguito, i fotografi: Banri, Atsumi Daisuke, Yuko Fukagawa, Kai Fusayoshi, Yuji Hamada, Toshiko Hashimoto, Mika Horie, Masakazu Ikeguchi, Dai Ito, Hiromi Kakimoto, Risa Kayahara, Tadahiro Kumagai, Masayuki Kurihara, Shigenori Miki, Yoshinori Mizutani, Yasushi Mori, Nohagi Naka, Takehiko Nakafuji, Shoji Ogawa, Yasuhiro Ogawa, Kumi Oguro, Tatsuya Ozawa, Naoyuki Ogino, Koji Onaka, Abiko Sachie, Kuraya Takashi, Shinichi Yokozawa, Kenta Tsunori, Takahiro Yamashita , Chiaki Yao, Masahisa Yokomizo, Yuki Aoyama, Éric Pelletier, Patrick Rimond. Ingresso libero. Orario: sabato e domenica dalle 16.00 alle 19.00. Dal lunedì al venerdì su prenotazione 0584 787251. 

(Foto: Matteo Baudone)