VIAREGGIO – La letteratura alla Fiera del Ciottorino

Alla Fiera del Ciottorino domenica 27 marzo la presentazione del libro “Versilia Noire” di G. Lorenzini Edizioni L’Ancora

La Fiera del Ciottorino, festa tradizionale che segna l’arrivo della primavera, si avvia alla conclusione. In questi giorni la piazzetta del vecchio mercato, proprio di fronte alla Torre Matilde, ha vissuto giornate di intensa animazione.

Il programma dell’ultima giornata, domenica 27 marzo, prevede alle 17 la presentazione del libro “Versilia Noire” con i testi di Giovanni Lorenzini e le fotografie di Aldo Umicini, edito dall’Ancora nella collana “Raccolta di memorie”.

Il volume racconta venticinque delitti irrisolti o misteriosi che hanno costellato gli ultimi decenni della cronaca nera versiliese, spesso con ricadute a livello nazionale.

Giovanni Lorenzini, per molti anni cronista di “nera” di lungo corso alla redazione della ‘Nazione’ di Viareggio, racconta dall’interno i casi che hanno appassionato l’opinione pubblica, molti dei quali sono rimasti irrisolti. Tutti casi che Lorenzini ha seguito in prima persona, arrivando sul luogo del crimine subito dopo gli inquirenti, pedinando gli investigatori nel corso di complicate e talvolta infruttuose indagini, seguendo, quando si arrivava in tribunale, anche gli sviluppi giudiziari. Una specie di catalogo del crimine, a dimostrazione che la Versilia non è un’isola felice, ma ha conosciuto delitti spesso orrendi. Il libro si avvale di un ricco apparato fotografico con le immagini di cronaca del fotoreporter Aldo Umicini.

Appuntamento nelle Spazio libri della fiera. Conduce l’incontro Giampaolo Ghilarducci.