VIAREGGIO – Progetto per popolazione Ucraina

Rotary Club Viareggio Versilia in prima linea con il sostegno verso la popolazione dell’Ucraina. Azione promossa dal Distretto 2071

Il Rotary Club Viareggio Versilia ancora in prima linea con il sostegno verso la popolazione dell’Ucraina, colpita dalla guerra scoppiata da alcuni mesi nel cuore dell’Europea. Grazie ad un’azione promossa dal Distretto 2071, guidato dal Governatore Nello Mari, è stato possibile ottenere un contributo a fondo perduto da parte della Rotary Foundation, pari a 25.000,00= USD.  Questo contributo è stato poi indirizzato ai Club del Distretto che hanno presentato i migliori progetti destinati a far fronte alle primarie esigenze emerse con il proseguire del conflitto ed è stato proprio il Club Viareggio Versilia a rendersi protagonista di questa iniziativa.

Il presidente Viviani

“È un grande orgoglio – ha dichiaro il Presidente Bruno Ulisse Viviani – per il club che ho l’onore di presiedere aver partecipato a questo progetto di ampio respiro che ha visto coinvolti, assieme a noi, anche i Club Pistoia Marino Marini, Cascina e Monte Pisano, Prato Lippi, Arezzo e Siena”.

Sono stati raccolti generi di varia natura, tra i quali generatori elettrici, materiale sanitario e generi alimentari destinati anche ai più piccoli, che sono stati indirizzati direttamente a 12 rifugi collocati sul territorio Ucraino dove sono state accolte centinaia di persone fuggite dal conflitto.

Questi ingenti aiuti sono stati stoccati grazie alla disponibilità logistica di Giorgio Tesi Group e da qui sono stati caricati su più camion che hanno provveduto alla consegna diretta ai destinatari.

“Voglio cogliere l’occasione –prosegue Viviani – per ringraziare il nostro Distretto ed in particolare il Governatore Nello Mari per la fiducia che ha voluto accordarci così come l’intera Commissione Distrettuale ed i mei colleghi Presidenti. L’aspetto che desidero sottolineare è lo spirito Rotariano che ci ha guidato in questo percorso, l’impegno a favore di chi è bisognoso e si trova in condizioni disagiate ed il rafforzamento dell’amicizia e l’unione tra i popoli che mai deve essere dimenticato”.

“Desidero ringraziare – conclude Viviani – il Prefetto del nostro Club Alessandra Mazzei che, assieme a me, sin dall’inizio ha curato questo progetto e la Segretaria Paola Pimpinella che ne ha coordinato i vari passaggi. Ricordo quando assieme ci siamo recati presso un centro Conad per l’acquisto dei generi alimentari, che abbiamo avuto l’incarico di gestire e l’emozione provata al momento della raccolta di tutta la merce e la sua partenza. È stato davvero bello vedere, tutti assieme, quei pancali crescere e sapere quale sarebbe stata la loro destinazione. Il Rotary Club Viareggio Versilia perseguirà anche altre iniziative che, oltre agli aiuti sul posto, saranno indirizzate ai rifugiati ed alle loro famiglie presenti sul nostro territorio”.