ATTUALITA', FOCUS

Viareggio venerdì ore 17 Il Porto e i candidati sindaco

La Cooperativa Porto Turistico Viareggio ha organizzato l’incontro con i candidati sindaco e la città sul futuro del Porto

VENERDI’ 11 SETTEMBRE ORE 17:00
CINEMA CENTRALE VIAREGGIO

La Cooperativa Porto Turistico Viareggio ha organizzato

IL FUTURO DEL PORTO
I CANDIDATI SINDACO A CONFRONTO CON LA CITTA’

all’incontro sono invitati

Roberto Baccelli, Roberto Balatri, Sandro Bonaceto, Giorgio Del Ghingaro, Barbara Paci

le categorie economiche, le forze politiche e sindacali, i cittadini

Moderatore
Aldo Belli direttore Toscana Today


Giovedì 3 settembre abbiamo ricevuto questa lettera al Direttore dalla Cooperativa Porto Turistico Viareggio

“Egregio Direttore,
Stiamo organizzando a Viareggio un incontro dei diportisti dell’Approdo de La Madonnina di Viareggio con la città, le autorità, le forze politiche e sociali ed i candidati sindaci sul futuro del Porto… Noi siamo una cooperativa di diportisti che in tutte le occasioni ha offerto all’Amministrazione Comunale la propria collaborazione, anche economica e che di contro non ha mai ricevuto neanche una proposta d’incontro o una risposta. Quando critichiamo, sulla base della nostra esperienza trentennale di uomini di mare le scelte che l’Amministrazione compie sull’Approdo, che guardano più all’abbellimento elettorale che alla sicurezza, veniamo bannati su Facebook.
Se avanziamo una proposta siamo dipinti come evasori, noi che da 30/40 anni sosteniamo l’Approdo pagando puntualmente quanto dovuto! Non possiamo non notare che non sempre è così! Al “Piazzone”, a La Madonnina gli utenti non contano niente, ma al mercato del pesce è andata diversamente. Come mai questa politica ondivaga?
E peggio è andata al Circolo Nautico La Madonnina che ha accolto a braccia aperte la novità della gestione pubblica dell’ormeggio, ha accettato ogni richiesta avanzata dalla proprietà e poi si è vista sottrarre il proprio luogo d’incontro storico, eliminare la telecamera web che aveva donato alla precedente proprietà nell’interesse dei diportisti, subire continue vessazioni.
In questa nostra città l’associazionismo non deve avere luogo! Siamo davvero d’accordo con Lei: questo è il pessimo clima che c’è in città e la responsabilità è tutta in capo all’Amministrazione Comunale.