IN ITALIA, VIDEO HISTORY

(VIDEO) Quaranta anni fa l’Italia chiudeva i manicomi

La Legge Basaglia il 13 maggio 1978 entrava in vigore la riforma che aboliva i manicomi restituendo i diritti civili ai malati psichiatrici.

Franco Basaglia non amava i matti, odiava il manicomio. Il titolo scelto dall’Istituto Luce per ricordare l’evento non poteva essere più riconoscente della verità che in questi decenni è stata trasfigurata per un verso, e per l’altro deturpata dall’incapacità di gestire un dramma sociale e privato che è anche un diritto individuale. “Il 13 maggio non si è stabilito per legge che il disagio psichico non esiste più in Italia, ma si è stabilito che in Italia non si dovrà rispondere mai più al disagio psichico con l’internamento e con la segregazione. Il che non significa che basterà rispedire a casa le persone con la loro angoscia e la loro sofferenza”. Franca Ongaro Basaglia, 19 settembre 1978.

L’informazione dell’epoca

Testimonianza sull’epoca