Home CRONACAArezzo VINO – “Le Rancole” al Chianti Lovers 2020, 118 aziende e 488 etichette

VINO – “Le Rancole” al Chianti Lovers 2020, 118 aziende e 488 etichette

by redazionetoscanatoday

Domenica 16 febbraio 2020 dalle 9,30 alle 21 a Firenze, Fortezza da Basso, appuntamento con Chianti Lovers l’anteprima dei Chianti 2019 dedicata alle nuove annate

Tra le aziende presenti anche il Chianti LE RANCOLE 2019. “Lo faccio secondo la tradizione toscana: sangiovese e canaiolo con un leggero passaggio in legno. Ci saranno anche le annate 2012, 2013 e 2014” dice Lorenzo Massart. “Scenderà in campo anche il capo cannoniere della mia squadra il vinsanto COLLEFRESCO, edizioni 2008 e 2009”.

Poggiotondo è il nome dell’azienda agricola nata intorno al 1850 per merito di Ada Lapini, nobildonna, moglie di Lorenzo Massart senior e continuata da Antonio Cutini, Guglielmo Massart, Emilia Petrelli, Bebe Bertelli e Manuela Massart. L’azienda si estende per 54 ettari a cavallo dei comuni di Subbiano ed Arezzo e comprende tre località: Poggiotondo (500 metri s l.m.), Le Rancole e Valloni. La produzione del vino e dell’olio di altissima si avvale di un gruppo di collaboratori esperti quali Augusto Zarkis (agronomo), Luciano Bandini (enologo) e Giorgio Pannelli (oleologo). Lorenzo segue tutto quello che attiene al vino, Cinzia tutto quello che interessa l’olio. E tutti partecipano insieme alle varie attività, dalla potatura alla concimazione, alla raccolta, all’imbottigliamento, al marketing e alla commercializzazione.

Sono molto felice di partecipare a questo evento” dice Lorenzo Massart. “Perché è l’unico che fa giocare  solo il Chianti che rimane il vino toscano per eccellenza. Mi auguro che presto si arrivi a vietare, per il Chianti, l’utilizzo di uve diverse dal sangiovese perché, il sangiovese, vuole vivere in pace insieme al canaiolo, al colorino e al ciliegiolo. Le cosiddette uve internazionali hannoreso irriconoscibil e il Chianti e fanno rivoltare nella tomba il barone Ricasoli. … Sono un integralista e non posso farci nulla!”

INFO: dalle 9,30 alle 16 l’ingresso è riservato alla stampa e agli operatori

(foto: www.poggiotondo.it)

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy