A TAVOLA APPARECCHIATA – Frutta di primavera: le susine

Un frutto più conosciuto con il nome di prugna. Che si mangia schietto, cioè non trattato, oppure essiccato. Da lui si ricava lo slivovitz

La susina è un frutto che cresce sugli alberi. E può sembrare banale, ma nel nostro viaggio nel mondo della frutta non lo riterrei tanto banale. L’albero, detto pruno o prugno, è della famiglia delle rosacee, come tanti alberi da frutto. È un frutto molto vitaminoso, come segnala Wikipedia nella pagina dedicata. Tra cui le vitamine A, B1, B2, C e poi è ricco di sali minerali tra cui potassio, fosforo, calcio e magnesio. Che per chi ha qualche minima nozione medica sono vitamine e minerali molto importanti per la vita di tutti i giorni.

La prugna proprio per questo ha una grande importanza nella dieta personale. Ma, cosa più conosciuta, è un frutto lassativo. Cioè aiuta ad andare in bagno, detto più volgarmente. E si ottiene questo risultato già con poco frutto.

A livello di conservazione è un frutto che dopo raccolto tende a marcire. Sotto un certo aspetto, proprio per questo, lo si tende a consumare nella sua versione macerata dopo averne tolto il nocciolo. Ed è un frutto molto dolce, ma non per questo sgradevole al palato.

L’Enciclopedia Treccani segnala un suo impiego a livello alcolico. Che è anche una specialità tradizionale della Serbia: lo slivovitz. Che altro non è che una acquavite incolore, cioè trasparente come la grappa, ma che viene ricavata dalla distillazione di un liquido prodotto dalla fermentazione delle prugne. Nei balcani viene conosciuta con un altro nome: rakija. Ma alla fine il preparato non cambia: il frutto fermentato, si potrebbe dire un poco come l’uva fermentata produce vino, produce dopo distillazione questa bevanda. Che, curiosità segnalata da Wikipedia nella pagina del distillato, viene utilizzata dagli ebrei aschenaziti come digestivo nella sua forma pura fatta solo con prugne. A differenza dell’originale serbo dove possono essere presenti anche altri ingredienti.

Di ricette per utilizzare questo frutto se ne trovano sia di dolci, come consueto per la frutta, che salate. Tra cui il maiale alle prugne: https://www.youtube.com/results?search_query=ricette+prugne

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/susine-prugne-la-met%C3%A0-della-frutta-3641844/)