CAST. FIORENTINO – Il “Santucce” a Massimo Granchi

A Massimo Granchi la settima edizione del “Santucce Storm Festival”. Tre le menzioni speciali della giuria

La premiazione si è svolta presso la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero. Per la seconda volta, quindi, Granchi fa il bis, quindi, (la prima volta risale a 5 anni fa) e si aggiudica i cinque chili di libri in palio per il vincitore del concorso che ha ormai travalicato i confini di Castiglion Fiorentino. si è classificato in seconda posizione Pierfrancesco Prosperi  con “Napoleone è morto all’Elba (2 volte)”. Durante la cerimonia sono state date anche tre menzioni speciali della giuria oltre agli attestati di partecipazione ai 21 scrittori. Le menzioni sono andate a Valerio Cencini con  “Stanotte dormo sulla luna”, Marco Iavarone con Dal diario di Java  “Quel giorno che feci chiodo con Bartali” e ad Alberto Chiodini con “La donna del rio”. Prima della premiazione si è tenuto l’incontro-conversazione con lo scrittore, drammaturgo e sceneggiatore Diego De Silva. La serata è stata allietata da un accompagnamento musicale di Emanuele Caporali e Santiago Fernandez. 

L’assessore Lachi

“Investiamo le nostre risorse migliori sulla cultura e, in questa circostanza, nella lettura. Con questa iniziativa vogliamo da una parte dare la possibilità agli scrittori di illustrare la propria opera e dall’altra incentivare la lettura sia nei giovani che nelle generazioni più adulte. Complimenti al vincitore e agli oltre 20 scrittori che hanno partecipato a questa settima edizione” dichiara l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi.