CAVRIGLIA – Bando contributi a famiglie con disabili

I residenti possono presentare domanda all’Ufficio Protocollo del Comune di Cavriglia, previsto un contributo di 700 euro l’anno

A seguito dell’approvazione da parte della Regione Toscana della legge per la concessione di un contributo finanziario annuale a favore delle famiglie con figli minori disabili, a Cavriglia coloro che vivono questa situazione possono presentare domanda all’Ufficio Protocollo per l’elargizione di un contributo pari a 700 euro l’anno.

Per poter ottenere l’aiuto economico occorre avere regolare residenza a Cavriglia come italiani, stranieri o rifugiati e possedere un ISEE 2022 inferiore ai 30 mila euro.

L’istanza può essere presentata dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi è titolare della responsabilità genitoriale, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio per il quale è richiesto il contributo: per “minore” si intende anche chi compirà 18 anni nel corso del 2022.

Il modulo per la richiesta è scaricabile nella sezione “famiglia” di “Come fare per” del portale del Comune di Cavriglia www.comune.cavriglia.ar.it oppure ritirabile direttamente a mano presso gli uffici di Viale Principe di Piemonte 9, dove poi dovrà essere consegnato a seguito di compilazione sempre di persona, o tramite raccomandata o PEC entro il 30 giugno prossimo, allegando la dichiarazione ISEE e la certificazione dell’handicap del figlio disabile, nonché, in caso di adozioni o affidamenti, anche il provvedimento del tribunale.

Per ogni figlio minore di 18 anni con disabilità l’importo del contributo è di 700 euro annuali.