Home Massa-Carrara Coronavirus. Il sindaco di Carrara ai suoi concittadini

Coronavirus. Il sindaco di Carrara ai suoi concittadini

by redazionetoscanatoday

Francesco De Pasquale: Conoscenza e responsabilità sono i veri antidoti, insieme all’opera preziosa del personale sanitario

Pubblichiamo la dichiarazione del sindaco di Carrara delle 14.49 di oggi.

“Questa mattina l’Ufficio di igiene dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest mi ha notificato una proposta di ordinanza a carico di una donna risultata positiva al test del corona virus. L’esito del tampone deve ancora essere vidimato dall’Istituto superiore di sanità ma intanto è scattato il provvedimento di quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva dell’azienda sanitaria. 

La donna, classe 1955, è in buone condizioni di salute e si trovava già in isolamento volontario, insieme al marito, anche lui sottoposto a quarantena obbligatoria, nella loro abitazione situata nel comune di Carrara. La coppia, che ripeto è in buone condizioni di salute, è originaria di Codogno e ha dichiarato di essere rimasta sempre in isolamento, dopo l’arrivo nella nostra città. 

L’Asl, dopo aver attentamente analizzato la vicenda, ha ritenuto di ricorrere alla sola misura della quarantena per i due coniugi e di non attivare ulteriori prescrizioni. La situazione è sotto il costante monitoraggio delle autorità competenti e il nostro comune sta provvedendo a rifornire di generi di prima necessità i coniugi. Io stesso ho telefonato alla coppia che è serena e che mi ha confermato di essere in buone condizioni di salute. 

Per questo invito tutti i miei concittadini alla calma e a condurre normalmente le loro attività, tenendo conto delle misure di autotutela indicate dal ministero della Sanità e che sono pubblicate sul sito del Comune di Carrara, della Regione Toscana e dell’Azienda Sanitaria. 

Come ha detto proprio oggi il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, «La conoscenza aiuta la responsabilità e costituisce un forte antidoto a paure irrazionali e immotivate che inducono comportamenti senza ragione  e senza beneficio”. (Francesco De Pasquale, sindaco di Carrara)

You may also like

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy