“Due passeri non si vendono forse per un soldo?”

“Non abbiate paura degli uomini, poiché nulla vi è di nascosto che non sarà svelato né di segreto che non sarà conosciuto”

In quel tempo, Gesù disse ai suoi apostoli:

“Non abbiate paura degli uomini, poiché nulla vi è di nascosto che non sarà svelato né di segreto che non sarà conosciuto. Quello che io vi dico nelle tenebre voi ditelo nella luce, e quello che ascoltate all’orecchio voi annunciatelo dalle terrazze.

E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo.

Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure nemmeno uno di essi cadrà a terra senza il volere del Padre vostro. Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate dunque paura: voi valete più di molti passeri!

Perciò chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli”.   Mt 10, 26-33

Il brano di questa domenica sollecita nel nostro cuore il bisogno di riconoscere i tranelli che il tentatore ci fa perché possiamo perdere l’anima. Dobbiamo perciò saper discernere ciò che è bene e ciò che è male, in modo da saper orientare la nostra vita verso la luce e la verità che solo nel Signore possiamo distinguere e seguire. Gesù poi sottolinea quanto siamo importanti per Dio e la preziosità della nostra vita. A noi spetta però riconoscerlo come il Signore della nostra esistenza e testimoniarlo senza vergogna davanti agli uomini. Anche Lui allora ci riconoscerà, se impareremo a non rinnegarlo mai e a testa alta, riusciremo a “gridare sui tetti” che Lui è il Salvatore!

BUONA DOMENICA

IL SIGNORE VI BENEDICA

Foto: https://pixabay.com/it/photos/terrazza-portogallo-sintra-castello-1576553/

Print Friendly, PDF & Email