Cronaca della Versilia, IN TOSCANA

F. DEI MARMI – Coperto il 70% illuminazione pubblica

Progetto di rinnovo dell’illuminazione pubblica. In 4 anni l’Amministrazione Murzi ha investito negli impianti oltre 2 milioni di euro

Dal 2017 ad oggi il Comune di Forte dei Marmi ha quindi impegnato una cifra decisamente importante per realizzare nuovi impianti di pubblica illuminazione, che si aggiungono all’intervento di sostituzione dei punti luce con elementi a led, avvenuta in base al contratto Citelum, in molte strade in cui non è stato necessario sostituire tutto l’impianto (come via Ponchielli, via Mascagni, via Duca degli Abruzzi e molte altre).

Il sindaco Murzi e l’assessore Ghiselli

“Questo grande intervento ha permesso di coprire con illuminazione a led quasi tutta la l’impiantistica pubblica  – sottolineano il sindaco Bruno Murzi e l’assessore ai Lavori Pubblici Enrico Ghiselli – che risultava estremamente datata e in molti casi non più funzionante. La sicurezza di un Paese, in particolar modo di valenza turistica come Forte dei Marmi, si misura anche dalla funzionalità dei suoi servizi pubblici ed è per questo che abbiamo puntato sulla completa ristrutturazione dell’illuminazione. Non solo, l’inserimento di luci a led rappresenta anche un investimento di carattere ambientale volto al risparmio energetico.”

In questi giorni sono iniziati anche i lavori di realizzazione della nuova linea di pubblica illuminazione in via Allende con la posa in opera di 44 nuovi punti luce.

In questo lotto verranno realizzati gli impianti anche in via La Malfa, Via Marco Polo (completamento), via Huxley, via Picasso, via Civitali (completamento), via Volta, via Viner, via Battisti e via Matteotti (completamento) per un ammontare di intervento di euro 532.355 ed un totale di 183 punti luce.

Dall’insediamento di questa Amministrazione si tratta del quinto lotto di nuove linee realizzate. Nel primo intervento di 450mila euro con 302 punti luce totali sono state coinvolte via  Cesare, Via Mazzini (tra via Canova e via Cesare), via Ferrucci, via Carena, via Soffici, via de Grada, via dei Medici (tra via Ferrucci e via Canova), via Ilaria Alpi, via Canova interno (continuo di via Alpi).

Nel secondo intervento, realizzato nel 2020, di 759.796,40 euro con 108 punti luci, le vie interessate sono state: via Carducci, via Mazzini, via Marconi, via Roma, via Barsanti, via Pascoli, via Veneto, via Vanzetti.

Per il terzo intervento effettuato tra la fine del 2020 e la prima metà del 2021, di 264.235,1 euro in cui sono stati installati 97 punti luce, interessate le via Duca D’Aosta, Del Prete (traverse), Sant’Ermete, Michelangelo, Matteotti (fino via Marco Polo), Torino, piazza Ugazzi, piazza Dante.

Il quarto lotto realizzato quest’anno di 61.361,62 euro con 25 punti luci le strade interessate sono state via Treno, via Marco Polo (fino a via Mazzini e via Piave interna.

“Gli uffici dei Lavori Pubblici che desideriamo ringraziare per l’impegno e professionalità – concludono il primo cittadin Murzi e l’assessore Ghiselli – sono già al lavoro per programmare un ulteriore intervento nelle strade ancora mancanti (come ad esempio via Firenze, via Pisa, via Venezia ed altre) ed arrivare a riqualificare totalmente la pubblica illuminazione di Forte dei Marmi.”

[give_form id="42701"]